Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

Scenografie da record per il ritorno del Giro

Santarcangelo si prepara alla grande festa per la carovana rosa tra allestimenti ed eventi: sulla via Emilia una scritta lunga 75 metri

Il Giro d’Italia il 18 maggio torna a Santarcangelo per la partenza dell’11esima tappa
Il Giro d’Italia il 18 maggio torna a Santarcangelo per la partenza dell’11esima tappa
Il Giro d’Italia il 18 maggio torna a Santarcangelo per la partenza dell’11esima tappa

Chi c’era, quel 19 maggio 1997, se lo ricorda ancora come fosse ieri. Al via c’era Marco Pantani, ma il ‘Pirata’ qualche giorno dopo fu costretto ad abbandonare la corsa a causa di un incidente, e quel Giro poi lo vinse Ivan Gotti. Venticinque anni dopo a Santarcangelo torna a ospitare una partenza del Giro d’Italia, e sarà grande la festa per l’undicesima tappa del 18 maggio che prenderà il via da piazza Ganganelli e arriverà fino a Reggio Emilia.

Un primo assaggio si avrà già sabato e domenica durante la festa di Balconi fioriti, con allestimenti floreali a tema e le ’parananze’ rosa indossate dagli operatori. Nel giorno della corsa, Santarcangelo vestirà completamente di rosa, lungo il percorso e non solo. Ieri sono iniziati i lavori di allestimento di una delle scenografie che si annunciano più suggestive, specie per le riprese tv: la Agri Ubaldi, una delle aziende che hanno deciso di fare da sponsor per la tappa, sta lavorando per realizzare la scritta Santarcangelo saluta il Giro. La scritta sarà lunga 75 metri – tre volte il Campanone – composta da ben 220 balle di paglia, posizionata a ridosso della via Emilia lungo il percorso della gara. Sarà l’allestimento principale, non l’unico. E pure tanti negozi, bar e ristoranti si vestiranno di rosa, con addobbi e decorazioni a tema.

Fervono i preparativi anche sulle strade che saranno attraversate dal Giro. Sono partiti i lavori di asfaltatura le via di Porta Cervese, Giovanni da Serravalle e Pascoli, nonché all’area Campana dove arriveranno i pullman delle squadre. I lavori sono affidati ad Anthea. Gli agenti di polizia locale stanno predisponendo il piano della sicurezza e del traffico, che tornerà alla normalità solo dopo le 13. A dare aiuto ai vigili di Santarcangelo ci saranno alcuni colleghi inviati dalle polizie locali di Rimini e Jesi, la città marchigiana dove terminerà la tappa del giorno prima. I vigili di Santarcangelo ricambieranno il favore andando a Jesi il 17 maggio.

Il 18 maggio piazza Ganganelli e dintorni ospiteranno il grande villaggio del Giro d’Italia, con gli stand degli sponsor e del comitato locale della tappa. Ci saranno eventi pure nei giorni prima e dopo la tappa: tour in bicicletta, iniziative per i più piccoli, sfide in bmx per i ragazzi. Il 17 maggio la biblioteca ospiterà l’ex ct della nazionale di ciclismo Davide Cassani: presenterà il suo libro Ho voluto la bicicletta.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?