Scontro tra Fratelli per le regionali. Nicola Marcello parte da favorito. Renzi: "Il partito mi vuole in campo"

Il segretario provinciale di Fd’I: "I vertici mi hanno chiesto di presentarmi, sono a disposizione". Ma il decano rilancia: "Anche a me è arrivata la proposta. Valuterò cosa fare, non vedo file di candidati...". .

Scontro tra Fratelli per le regionali. Nicola Marcello parte da favorito. Renzi: "Il partito mi vuole in campo"

Scontro tra Fratelli per le regionali. Nicola Marcello parte da favorito. Renzi: "Il partito mi vuole in campo"

Sarà una guerra tra Fratelli per un posto a Bologna. Se nel Pd la partita per le regionali è già parecchio avanti, con la presidente dell’assemblea regionale Emma Petitti e l’ex sindaca di Santarcangelo Alice Parma che partono da strafavorite per la candidatura, nel centrodestra la situazione è ancora incerta. Soprattutto all’interno di Fratelli d’Italia, che punta a strappare almeno un consigliere regionale. Per questo venerdì è stata convocata la riunione del coordinamento provinciale di Fd’I, in cui si farà un’analisi del voto delle elezioni europee e amministrative di giugno e si comincerà a parlare anche delle regionali.

Non è un mistero che circoli da tempo il nome di Nicola Marcello, consigliere comunale di Fd’I – con un lungo passato nelle fila di Forza Italia – e da dicembre segretario provinciale del partito. Marcello ammette: "Il partito mi ha chiesto di candidarmi alle regionali. Faremo tutte le valutazioni del caso con gli altri componenti del direttivo di Fd’I, poi deciderò. Come ho sempre fatto nella mia carriera da politico, mi metto a disposizione del partito". Ma è noto che anche il decano di Fratelli d’Italia, il capogruppo Gioenzi Renzi, aspiri a ritornare a Bologna. Renzi, 78 anni, è già stato consigliere regionale, ai tempi di Alleanza nazionale. ""Alcuni dirigenti del partito mi hanno chiesto di candidarmi alle regionali – spiega lo stesso Renzi – Cosa farò? Ci sto pensando, ma prima voglio vedere come si mettono le cose. Ancora non sappiamo chi sarà il candidato presidente della Regione per il centrodestra, e non si conosce neppure la data delle elezioni". Detto questo, "non vedo ancora tutta questa fila di aspiranti candidati...".

Marcello e Renzi sono, a oggi, i favoriti per 2 dei 4 posti da candidati di Fratelli d’Italia nel collegio riminese. Per quanto riguarda le donne, si fa il nome dell’avvocato Nicoletta Gagliani. Pare invece essersi raffreddata l’ipotesi di Ada Di Campi, che è entrata in consiglio comunale a Rimini quasi un anno fa al posto di Filippo Zilli. L’altra candidata di Fratelli d’Italia potrebbe essere scelta tra le esponenti del partito a Bellaria o in Valmarecchia.

Manuel Spadazzi