Edson Tavares e Gessica Notaro in spiaggia
Edson Tavares e Gessica Notaro in spiaggia

Rimini, 13 gennaio 2017 -  L'alibi di Edson Tavares vacilla sempre più. Il 28enne, accusato di aver sfregiato con l'acido l'ex fidanzata Gessica Notaro nella sera di martedì, questa mattina ha parlato per 40 minuti durante l'interrogatorio di garanzia in carcere, davanti al gip Vinicio Cantarini, incalzato dal pm titolare dell'inchiesta Marino Cerioni. Il giudice si è riservato la decisione.
Tavares aveva ribadito anche al suo avvocato, Andrea Tura, di aver passato quella notte con una donna, a Cattolica.

Il 28enne ha raccontato davanti al gip come ha trascorso la serata e ha ripetuto di non essere stato lui ad aggredire l'ex miss Romagna. Dal suo racconto però, pare, siano emersi grosse lacune ed evidenti buchi temporali, anche nel confronto con le altre testimonianze raccolte.  I telefoni cellulari del giovane originario di Capo Verde sono stati sequestrati. 

image

Intanto la Notaro ha trascorso una notte tranquilla, si trova ricoverata in prognosi riservata nel reparto Grandi ustionati dell'ospedale Bufalini di Cesena e le sue condizioni sono in leggero miglioramento. I medici non si sbilanciano ancora sul recupero della vista, in particolare ad un occhio che ha subito lesioni più serie.

Le prime parole di Gessica: "Non mollo" - La madre: "Tradita da quel giovane, era come un figlio"