Il ministro alle Finanze, Simone Celli, mentre annuncia  le sue dimissioni davanti alla commissione (foto Filippo Pruccoli)
Il ministro alle Finanze, Simone Celli, mentre annuncia le sue dimissioni davanti alla commissione (foto Filippo Pruccoli)

San Marino, 10 ottobre 2018 - Il ministro sammarinese alle Finanze, Simone Celli, si è dimesso. L’annuncio durante la seduta della Commissione.

Nella durissima relazione di Celli sotto accusa ci sono Banca Centrale, le forze di opposizione e il tribunale (nella persona di un solo giudice): una sorta di ‘unione’, secondo l’ex ministro, del tutto refrattaria al cambiamento del Paese e alle riforme del sistema bancario e finanziario che lui avrebbe tentato di mettere in atto.

Le dimissioni saranno ufficializzate ai Capi di Stato lunedì prossimi, 15 ottobre.