Pienone nelle spiagge e nei ristoranti della riviera
Pienone nelle spiagge e nei ristoranti della riviera

Rimini, 31 maggio 2021 - La Riviera sembra essere tornata alla normalità. I grandi viali si animano di persone a passeggio, le spiagge sono tornate ad essere protagoniste, scintillanti e tirate a lucido per la prima ondata di turisti. I ristoranti si sono riempiti in pieno rispetto delle regole, lavorando su più turni e continuando l’asporto in attesa di poter aprire le porte anche agli spazi interni. I più giovani sono tornati a sorseggiare drink con i piedi nella sabbia, qualche locale rinnovato decide di inaugurare la stagione, come il Nettuno a Rimini: ristorante e dj set al piano superiore con splendida vista sul mare.

La Riviera si anima da Bellaria a Cattolica. "Vengo a Riccione dal 1954, avevo 2 anni- spiega Giorgia Piccaglia che da Cento si rilassa alla spiaggia 59 - I riccionesi se ne inventano sempre una e anche con più distanziamenti in spiaggia si sta bene". Organizzare le vacanze quest’anno non è stato sempre facile, soprattutto con il continuo alternarsi del colore delle regioni. Lo conferma Veronica Cilla di Vigevano: "Questa è la prima vacanza dopo il lockdown. Non nascondo la preoccupazione iniziale ma qui è tutto attrezzato alla perfezione". C’è chi ha una casa a due passi dal mare, chi sceglie i residence e gli hotel.

Le strutture ricettive tornano timidamente ad avere i balconi occupati dagli asciugamani, offrendo tranquillità, sicurezza e servizi: "Frequentavo Riccione negli anni ’80, ma ci sono tornato da adulto per le cure termali",- racconta Alessandro che dall’Emilia è venuto in spiaggia con moglie, figlia, nipote e genero. Ogni imprenditore del litorale si è rimboccato le maniche per adattarsi ai cambiamenti dell’ultimo anno. "La verità è che siamo in una nuova epoca,- spiega Marzio Rossi, titolare del bagno 94 di Rimini- Al momento abbiamo gli habitué, turisti che ci conoscono e che hanno casa qui". Tutti aspettano il momento delle vacanze, come Barbara, che da Bologna è sempre pronta a concedersi una fuga: "Sono tornata dopo tanto tempo. Non ho visto cambiamenti. I vicini di ombrellone cercano ancora i posti liberi al ristorante".