Terremoto oggi in Romagna, scossa poco dopo le 23 tra Rimini e Riccione

Scossa di magnitudo 3.5 in mare. Paura tra i turisti ai piani alti sulla Costa romagnola ma nessun danno. Avvertita anche a Pesaro

Rimini, 12 giugno 2024 – Torna a tremare la terra in Romagna. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata questa sera, qualche minuto dopo le 23 sulla Costa Romagnola.

Approfondisci:

Terremoto in Romagna, si muove la faglia sommersa: "Scossa a poca profondità"

Terremoto in Romagna, si muove la faglia sommersa: "Scossa a poca profondità"
Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata poco dopo le 23 sulla Costa Romagnola dall'Ingv (Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia)
Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata poco dopo le 23 sulla Costa Romagnola dall'Ingv (Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia)

Il terremoto che è stato localizzato in mare a una profondità di 6 chilometri è stato avvertito tra i turisti e i residenti di Rimini e Riccione ma anche a Forlì-Cesena. Paura per chi lo ha avvertito ai piani alti ma al momento non risultano danni. 

Approfondisci:

Boato e terremoto tra Rimini e Riccione: i controlli per i danni

Boato e terremoto tra Rimini e Riccione: i controlli per i danni

La scossa è stata avvertita anche a Pesaro. Ad aver sentito, distintamente, la terra tremare sono stati, in particolare, i residenti di Vallefoglia e Montelabbate.

I commenti social sono stati numerosi già dai primissimi minuti dopo la scossa: c’è chi riferisce di “averla sentita forte” o di aver visto il lampadario ondeggiare. Al momento non si registrano danni nemmeno nel versante marchigiano.

Approfondisci:

L’origine del terremoto fra Rimini e Riccione, parla il geologo

L’origine del terremoto fra Rimini e Riccione, parla il geologo