La circolazione risulta attualmente sospesa (Foto di repertorio)
La circolazione risulta attualmente sospesa (Foto di repertorio)

Santarcangelo (Rimini), 20 agosto 2019 - Forti disagi, oggi, per chi viaggiava in treno sulla linea Rimini - Bologna. Dalle 12.45, infatti, la circolazione ferroviaria fra le stazioni di Santarcangelo di Romagna e Rimini è stata interrotta, pre riprendere gradualmente dopo oltre tre ore di stop: alle 15 è arrivato il nulla osta per riprendere il traffico in direzione sud, alle 15.40 anche in direzione nord. Il treno coinvolto nell'investimento è fermo in stazione e i passeggeri sono stati trasbordati su un altro treno Frecciabianca, arrivato vuoto, per portare le persone fino a destinazione. Il convoglio è ripartito con un ritardo di 3 ore e 50 minuti. Personale di Trenitalia ha assistito i viaggiatori, distribuendo circa 600 kit con bevande e snack.

I convogli in viaggio hanno subìto ritardi fino a 3 ore. Una Freccia e cinque treni regionali sono stati limitati nel percorso, un treno passeggeri nazionale e otto regionali sono stati cancellati.

Lo stop, spiega Rfi, si è reso necessario per "consentire i rilevi dell'Autorità giudiziaria a seguito dell'investimento mortale di una persona da parte del treno Frecciabianca 8814 Lecce-Milano".