Ultimi ritocchi per il Tour: "La statua di Pantani sarà pronta"

I lavori per riasfaltare le strade del percorso del Tour de France da Firenze a Rimini sono quasi completati. Manca ancora l'installazione dei cartelli e la pulizia delle rotonde. Opere in onore di Marco Pantani in arrivo. Nuova riunione in Prefettura per definire piani di viabilità e sicurezza.

Ultimi ritocchi per il Tour: "La statua di Pantani sarà pronta"

Ultimi ritocchi per il Tour: "La statua di Pantani sarà pronta"

Strade completamente riasfaltate per il Tour de France. Sono praticamente conclusi i lavori per sistemare le strade dove si correranno, sabato 29 giugno, gli ultimi chilometri della prima tappa della Grande Boucle, da Firenze a Rimini. L’arrivo sarà sul lungomare, già riasfaltato così come i tratti di viale Settembrini, via Chiabrera e viale Regina Elena. Ma a 11 giorni dallo storico appuntamento con il Tour de France, che per la prima volta in 111 anni partirà dall’Italia, di cose da fare ce ne sono ancora parecchie. Mancano i cartelli lungo le strade che saranno attraversate dalla corsa. E non è ancora stata tagliata l’erba nelle rotonde lungo il percorso.

Mancano, soprattutto, due tra le opere più attese: la nuova pista ciclabile in via Montescudo dedicata a Marco Pantani, con i colori rosa e giallo a ricordare i trionfi del Pirata al Giro d’Italia e a Tour de France, e la statua in memoria del campione di Cesenatico che sarà installata nella zona mare. "Ma tutte le opere in omaggio al Pirata saranno pronte a giorni", assicurano dal Comune.

Per quanto riguarda la viabilità e i divieti imposti dal Tour de France, oggi ci sarà una nuova riunione in Prefettura per definire meglio il piano del traffico e della sicurezza.

ma.spa.