Non solo cani e gatti. Questa volta in autostrada è stata abbandonata una tartaruga. Mercoledì pomeriggio un automobilista ha telefonato alla sottosezione della Polizia Stradale di Riccione, per fornire soccorso ad una tartaruga d’acqua dolce di grandi dimensioni, che si trovava vicino del casello autostradale di Riccione, dove con gesto crudele qualcuno aveva deciso di liberarsene forse per potersi godere meglio la vacanza. La tartaruga, pur vitale, presentava già una evidente ferita alla corazza, segno di un recente investimento. I poliziotti della Stradale immediatamente si sono adoperati al primo soccorso presso gli uffici della Stradale, dopo essere stata visitata da personale del servizio veterinario e rifocillata di acqua e cibo. La tartaruga è stata quindi consegnata all’associazione ’Tarta Club’ di Cesenatico che si occupa principlamente del soccorso e della salvaguardia di tali specie di rettili.