Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Urbinati, il maestro del pane in prima linea da cinquant’anni

Maestro panificatore, pasticciere, ma anche docente alla Fugar, artigiano della mollica, orefice del pane, maestro fornaio. Ogni definizione tecnica si addice a Maurizio Urbinati, maestro fornaio che oggi festeggerà i 50 anni di attività professionale. Un record. Del resto, il profumo e l’aroma del suo pane, quello che ogni giorno esce dai forni di Santa Giustina e trova posto – accanto a piadine, pizze, spianate, ciambelle, dolci e decine di altre specialità – sui banchi della rivendita collocata lungo la via Emilia e dietro le vetrine del locale di Santarcangelo hanno inondato le case di migliaia di riminesi e non solo dei riminesi. Nato in una famiglie umile, da padre contadino e madre casalinga – è il quarto figlio – Maurizio, con la partenza del fratello Giovannino per il servizio militare, cominciò a dare una mano al padre nel governare le mucche nelle stalle. Oggi la sua azienda conta 25 collaboratori.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?