Valentino Rossi, il poster del Gp di Misano del 22-24 ottobre
Valentino Rossi, il poster del Gp di Misano del 22-24 ottobre

Misano, 13 ottobre 2021 - Una marea gialla per festeggiare l’ultima gara in MotoGp di Valentino Rossi. E non poteva essere che il giallo il colore con il quale il designer Aldo Drudi ha caratterizzato il manifesto del Gran Premio Nolan del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna al Misano World Circuit dal 22 al 24 ottobre.

Sarà una grande festa assicurano gli organizzatori, “un saluto ad un campione che ha scritto pagine straordinarie nella storia del motociclismo mondiale. Il circuito sarà colorato di giallo e tramite i 35mila presenti sulle tribune del Marco Simoncelli arriverà al campione l’abbraccio di tutti gli appassionati”.

“L’occasione è importante: celebrare Valentino Rossi nel circuito di casa, davanti ai suoi tifosi italiani, un evento speciale – ci spiega Aldo Drudi -. Il colore predominante ovviamente è il giallo, l’unico soggetto è quindi Valentino Rossi in una posizione diversa dal solito, non racing, ma di saluto intimo, non una esultanza, con la relazione fra lui e il pubblico che si intravvede sfumato sullo sfondo. Un poster didascalico. I caratteri sono quelli delle locandine dei film del passato, evocano una storia cominciata tanti anni fa. Da qui all’immagine attuale. “Che storia…” coi puntini di sospensione guarda al futuro. Si chiude un capitolo glorioso e la storia si apre ad altro. È un tributo, con tutte le caratteristiche di colore e grafica che lo hanno fatto conoscere nel mondo”.

Per festeggiare Rossi sono disponibili 10mila biglietti in più (grazie al nuovo decreto sulle capienze degli impianti sportivi), che portano il limite di spettatori in circuito a 35mila.

I vip al paddock a Misano nel Gp di settembre

Poco più di due mesi fa, il 5 agosto,  il Dottore annunciò al mondo la decisione di scendere di sella alla fine di questo Motomondiale. "Sono entrato in paranoia pensando a Valencia (l'ultima gara della stagione, ndr). Penso di non essere preparato per il momento in cui smetterò di essere un pilota di MotoGP", dice alla vigilia dei primi turni di prove libere del Gran Premio della Stiria a Spielberg. "Quando ho annunciato il mio ritiro in Austria, non ero particolarmente condizionato dalle mie parole. Però adesso è diverso, ho realizzato che la mia vita sta per cambiare. Sono quindici anni che si parla del mio ritiro, ma non mi ero mai preoccupato della cosa. L'addio al Motomondiale non sarà facile, ma penso che possa comunque essere un bel momento, nonostante tutto".

La vita di Valentino non sta per cambiare solo per l'addio alle corse: la fidanzata Francesca Sofia Novello è in dolce attesa e in primavera darà alla luce una bambina. Nella gara di Misano di settembre The Doctor aveva indossato un casco speciale dedicato alla figlia in arrivo.