Il ministro Gian Luca Galletti e il direttore di Qn e il Resto del Carlino Andrea Cangini (foto PasqualeBove)
Il ministro Gian Luca Galletti e il direttore di Qn e il Resto del Carlino Andrea Cangini (foto PasqualeBove)

Rimini, 24 aprile 2015 - «Tutto il contrasto al dissesto idrogeologico è una priorità per questo Governo, noi abbiamo già stanziato 600milioni di euro per le grandi aree metropolitane e abbiamo un Piano molto importante finanziato dai fondi di coesione che interesserà i prossimi 5 anni». Lo ha detto il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, a margine del convegno in vista dell’Expo, ‘Via Emilia: Experience the Italian Lifestyle', organizzato dal Carlino. «La prima parte di questi fondi - ha argomentato -, che saranno disponibili a cavallo tra il 2015 e il 2016, quindi a inizio 2016, andranno anche a ripascimento delle coste italiane, fra cui la priorità è quella dell’Emilia Romagna: ci saranno - ha concluso Galletti - 20milioni di euro per sistemare il problema delle coste dell’Emilia Romagna». 

In vista dell’Expo, prossimo ad aprire i battenti, «abbiamo studiato un nuovo brand turistico che stiamo promuovendo sui mercati nazionali e internazionali ‘Via Emilia Experience, 80 pacchetti dedicati alla Food Valley, alla Motor Valley e alla Wellness Valley’, i tre contenitori che raggruppano i tre prodotti d’eccellenza della nostra regione». Lo ha detto l’assessore regionale al Turismo e al Commercio, Andrea Corsini. Poi, ha proseguito, «è stato lanciato il progetto ‘La Riviera vende Expo' con oltre 1.300 alberghi che stanno commercializzando pacchetti turistici con un minimo di tre notti in cui verranno offerti biglietti omaggio, gratuiti per l’ingresso all’Expo a chi acquisterà questi pacchetti turistici. Siamo pronti - ha concluso - per mettere in moto la nostra grande macchina dell’ospitalità in funzione dell’Esposizione di Milano». Al convegno riminese, chiuso dall’intervento del presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini hanno preso parte, tra gli altri, il direttore di Qn e il Resto del Carlino Andrea Cangini, l’assessore regionale al Bilancio, Emma Petitti e il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi oltre a esponenti dell’imprenditoria emiliano-romagnola come il presidente di Technogym e della Wellness Foundation, Nerio Alessandri; il presidente e amministratore delegato di Costa Edutainment, Beppe Costa; il direttore del Museo Ferrari, Antonio Ghini; la presidente del consorzio Wellness Valley, Paola Batani, Ivan Gambaccini del progetto ‘Riviera ti regala Expo' e Filippo Magnani, presidente del club di prodotto ‘Terrabici'.