Viale Dante, arriva la zona a traffico limitato

Riccione, la decisione della commissaria Stentella: niente auto nel tratto di strada compreso tra viale Galli e viale Bellini

Viale Dante, arriva la zona a traffico limitato

Viale Dante, arriva la zona a traffico limitato

Arriva la Zona a traffico limitato in viale Dante. Dopo mesi di tira e molla e incontri tra gli amministratori della giunta Angelini e i comitati che raggruppano gli esercenti lungo il viale nel tratto compreso tra il porto canale e viale Verdi, verrà introdotta la Ztl in un tratto limitato. La decisione presa ieri dall’amministrazione guidata dal commissario prefettizio prevede il divieto al transito per tutte le 24 ore della giornata, nel tratto del viale che va da viale Galli a viale Bellini. Si tratta di un ritorno all’antico. L’ultima parte di viale Dante era stata vietata alle auto anche nelle estati precedenti.

Quest’anno l’amministrazione Angelini aveva avviato un confronto con i comitati d’area per verificare la possibilità che la Ztl venisse allargata all’intero viale Dante. C’erano anche stati sondaggi informali tra gli esercenti per tastare i sentori, ma la quadra non si era trovata. Troppo diverse le vedute dei commercianti sull’argomento a seconda del tratto di viale considerato. Tuttavia una certezza c’era: la richiesta delle attività dell’ultimo tratto verso il porto di avere una passeggiata vietata alle automobili.

Ma l’amministrazione Angelini non aveva proceduto in quella direzione limitandosi il 6 di giugno a emettere un’ordinanza con la quale veniva istituita la zona a traffico limitato su tutto il viale Dante ma solo dalle 18 di sera alle 2 nella notte.

L’ultima novità arriva con la determina del dirigente del settore lavori pubblici che prevede il divieto al traffico nell’ultimo tratto del viale prima del porto con effetto immediato e scadenza fissata al 30 settembre.

Andrea Oliva