"Viale Ennio, no agli spazi vuoti: servono panchine"

I cittadini hanno partecipato alla presentazione del progetto di ristrutturazione del viale Ennio, nel cuore di Igea Marina, esprimendo il loro parere su come utilizzare gli spazi lasciati vuoti. Il cantiere partirà entro questo mese, con fine lavori previsto prima dell'estate.

"Viale Ennio, no agli spazi vuoti: servono panchine"

"Viale Ennio, no agli spazi vuoti: servono panchine"

"Niente spazi lasciati vuoti. Utilizziamoli non per aggiungere delle panchine a disposizione dei nostri turisti". I cittadini hanno detto la loro. Scegliendo una parte del nuovo arredo per il centralissimo viale Ennio, nel cuore di Igea Marina. E’ quanto emerso dal secondo incontro, l’altra sera, di presentazione delprogetto da 800mila euro, al Centro Vittorio Belli con amministratori, dirigenti e tecnici comunali. Una cinquantina i residenti presenti. Erano chiamati a esporre un parere sul tipo di utilizzo di una ventina di spazi del viale pedonale che l’amministrazione ha sin qui volutamente tenuti ’vuoti’, rispetto agli interventi di restyling previsti (nuove pavimentazioni e aree verdi, nuovi arredi e punti luce). L’amministrazione nell’incontro ha affisso due planimetrie del viale, chiedendo suggerimenti. Che sono arrivati. "Ora sarannomessi a disposizione della direzione lavori come imput, per completare il progetto", spiega lil Comune. Confermato il cantieramento entro questo mese, con fine lavori prima dell’estate. Esecuzione dell’opera già affidata a un raggruppamento temporaneo di imprese composto "da due solide ditte del territorio".