Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 giu 2022

Violino, fiori e selfie: la cena per farli sposare

Il nuovo fenomeno al Lavatoio bistrot di Santarcangelo. Già una decina di coppie l’ha scelto per le proposte di matrimonio

16 giu 2022

La location, come direbbe Alessandro Borghese, si presta. Perché da quando ha aperto il Lavatoio bistrot di Santarcangelo è sempre stato molto frequentato dalle coppie, in cerca di romanticismo e gustosi sapori nel suggestivo giardino del locale. E negli ultimi mesi sempre più fidanzati e fidanzate hanno scelto il ristorante in via Ruggeri, per chiedere la mano alla persona amata. L’ultima proposta di matrimonio è avvenuta qualche sera fa (foto), con lei rimasta di sasso quando nel giardino è comparso un violinista e il suo fidanzato, accompagnato dalle sue note, le ha portato a tavola un mazzo di fiori e l’anello tra gli applausi degli altri clienti, chiedendole di sposarlo davanti a tutti.

Non è stato un episodio isolato. Come spiega lo stesso Filippo Gullotta, uno dei titolari del locale. "E’ un fenomeno nato in maniera assolutamente spontanea qui al Lavatoio, ma che sta crescendo sempre più – ammette il ristoratore – Tanto che quest’anno abbiamo ospitato già una decina di proposte di matrimonio e fidanzamento nel locale, anche di coppie gay". C’è chi ha voluto organizzarla in modo discreto e chi invece ha coinvolto anche gli altri commensali del Lavatoio. "Sta accadendo sempre più spesso – continua Gullotta – tanto che avevamo pensato perfino di creare un blog con tutte le proposte avvenute qui". Il progetto è stato accantonato per motivi di privacy, ma intanto l’ultima proposta di matrimonio è stata ’immortalata’ anche dal personale del ristorante, che ha filmato la scena e l’ha pubblicata sui social (dopo l’autorizzazione della coppia).

"Abbiamo ormai il ’tavolo’ dedicato a questo genere di eventi, posizionato nell’angolo più romantico del locale – conclude Gullotta – In tanti ci richiedono il ‘servizio’ completo: dai fiori in tavola a menù speciali, fino alla presenza del violinista".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?