MANUEL SPADAZZI
Cultura e spettacoli

Concerto Vasco a Rimini, il rocker in città e scattano le prove: "È uno show pazzesco"

Rossi è già arrivato per preparare il concerto del 2 giugno che apre il nuovo tour

L'allestimento dello stadio ’Romeo Neri’ in vista del concerto

L'allestimento dello stadio ’Romeo Neri’ in vista del concerto

Rimini, 25 maggio 2023 – Come va al massimo Vasco... Ieri sera il rocker, dopo le prove a Castellaneta in Puglia, è arrivato finalmente a Rimini. E già oggi sarà allo stadio omeo Neri per le prove del tour, che debutterà qui il 2 giugno. Non vogliono perdere un minuto, Vasco e i suoi musicisti. Le prove a Castellaneta sono andate bene, la scaletta del concerto è praticamente pronta, ma il ’Blasco’ ora vuole subito provare lo show nello stadio. Rimini sarà la data zero, il banco di prova del suo nuovo tour che proseguirà poi a Bologna, Roma, Palermo e Salerno.

La macchina organizzativa e logistica del tour è imponente. Sono oltre 160 le persone (tra tecnici, operai e addetti vari) impegnate nello spettacolo. Rispetto alla tournée del 2022, cambierà praticamente tutto. Nuovi il palco e le scenografie, nuova la scaletta di brani. "Sarà – promette lui – uno show pazzesco". Per portare a Rimini il materiale necessario per allestire il palco sono serviti 16 tir. Altri 30 quelli impiegati dalla produzione per tutto il resto. Una produzione grandiosa, come Vasco ci ha abituato ormai da tanti anni. Il palco si estende per 1.400 metri quadrati, e già si possono vedere i maxi schermi montati sulla piattaforma. Sono schermi a forma di ’V’, come Vasco... I lavori per il palco hanno subito dei ritardi a causa del maltempo, ma ormai sono ultimati. Giusto in tempo per l’arrivo di Vasco.

Vasco Rossi al Grand Hotel di Rimini
Vasco Rossi al Grand Hotel di Rimini

Da oggi al ‘Romeo Neri’ si fa sul serio, con le prove generali. Scatenati i fan del ’Blasco’, che l’attenderanno (per strappargli un saluto, un autografo, magari pure un selfie ) sia allo stadio sia al Grand Hotel, dove il rocker come sempre è alloggiato quando viene a Rimini. Ma Vasco resterà in città anche dopo la data di Rimini: è quasi certa la sua permanenza al Grand Hotel fino alla fine dei concerti previsti a Bologna. Certo anche il fatto che Vasco, durante la serata del 2 giugno, farà qualcosa di simbolico a favore degli alluvionati in Romagna. Ha già fatto una cospicua donazione alla raccolta fondi, e l’ha voluto render pubblico – solitamente quando fa beneficenza non lo dice mai – per invitare tutti, per quel che possono, ad aiutare "l’Emilia Romagna ferita da un’alluvione senza pari". Il ’Blasco’ l’ha promesso: si parte da Rimini "percercare di portare un po’ di gioia". Rimini e la Romagna intera ne hanno tanto bisogno.