L’aeroporto Fellini di Rimini
L’aeroporto Fellini di Rimini

Rimini, 7 giugno 2018 - “I viaggi che faremo: tendenze e prospettive del turismo in Italia e nel mondo“, è il titolo del convegno che si tiene domani, venerdì 8 giugno, alle 12.30, al Cinema Fulgor di Rimini (Corso d’Augusto 162). Con il sindaco Andrea Gnassi e l'assessore regionale al Turismo dell’Emilia Romagna Andrea Corsini, parteciperà all'evento anche Paolo Giacomin, direttore di Qn e Il Resto del Carlino. 

Ci saranno inoltre Laura Lindsay, direttore della comunicazione di Lonely Planet, Paolo Verri, direttore Generale della Fondazione Matera-Basilicata 2019. Oltre che alcuni rappresentanti delle destinazioni ospiti dell’UlisseFest 2018 che porteranno le loro 'case history' (Catalunya, Friuli Venezia Giulia, Giappone, Gran Canaria, Puglia e Slovenia): Bruno Bertero, direttore marketing Promoturismofvg, che parlerà delle proposte di turismo esperienziale portate avanti dal Friuli Venezia Giulia;; Octavi Bono i Gispert, direttore generale del turismo della Catalunya; Alfredo Deliguori, responsabile Marketing dell'Agenzia Regionale del Turismo PugliaPromozione e Miyuki Iyoda, direttrice esecutiva ente nazionale del turismo del Giappone. 

 
Nel 2017 le strutture ricettive ufficiali italiane hanno registrato  122 milioni di arrivi e oltre  427 milioni di presenze totali, segnando un aumento rispetto all’anno precedente rispettivamente del + 4,5% e + 6,0% (fonte Istat) e secondo le rilevazioni del UNWTO ( World Tourism Organization), gli arrivi internazionali nel mondo nel 2017 hanno segnato un incremento del + 6,7%, evidenziando una crescita diffusa della domanda di viaggi, in linea con le stime previste. Crescita che secondo l’UNWTO dovrebbe continuare anche nel corso del 2018, con un trend positivo degli arrivi internazionali nel mondo compreso  tra il +4% e il +5% e un parallelo aumento degli arrivi internazionali in Europa compreso  tra il +3,5% e il +4,5%. Tra il protagonismo sempre crescente della tecnologia, il ruolo dei grandi player digitali, l’affacciarsi sul mondo delle vacanze di nuovi competitor e un viaggiatore contemporaneo in continua evoluzione, il turismo si trova oggi ad affrontare un importante sfida per il futuro. 

Gnassi interverrà in particolare sul nuovo "Rinascimento Riminese", ovvero gli interventi che stanno trasformando il tessuto urbano della città nel segno della sua identità più radicata: il restauro del Teatro Galli, i passaggi pedonali dell’invaso del Ponte di Tiberio, il Cinema Fulgor e il “museo diffuso” dedicato a Fellini, il nuovo Lungomare. 

Corsini tratterà del riconoscimento recentemente ottenuto dall’Emilia Romagna, che si è posizionata al primo posto, davanti a Spagna e Olanda, nella classifica del Best in Europe 2018, il report annuale di Lonely Planet sulle destinazioni europee assolutamente da non perdere. Si tratta di una grande occasione di visibilità per il nostro turismo: oltre 5 milioni di visualizzazioni nelle prime settimane dalla pubblicazione del report su tutti i canali internazionali di Lonely Planet.