Rimini, 26 gennaio 2020 - Il grande giorno delle elezioni regionali dell'Emilia Romagna 2020 si è chiuso con la conferma di Stefano Bonaccini alla presidenza della Regione. Anche se nel Riminese il governatore è arrivato secondo (non in città).

A Rimini Bonaccini si ferma al 46,3%, mentre la rivale del centrodestra, Lucia Borgonzoni ottiene il 47,5%, a Simone Benini il 4,11%. Per quanto riguarda le coalizioni: il centrodestra a quota 49,5% mentre il centrosinistra si ferma a 42,7%. 

Affluenza alle 23

false

Alle 23 ha votato il 63,49% degli aventi diritto, contro i 33,63% dello scorso anno. Affluenza più che raddoppiata alle 19 quando aveva votato il 54,55% (contro il 26,25% delle precedenti Regionali, nel 2014). Secondo quanto rende noto il Viminale su tutti i 328 Comuni al voto, l'affluenza alle 19 è stata del 58,82%, in netto aumento rispetto al 30,89% delle Regionali del 23 novembre 2014.

Focus Il quadro regionale - Speciale elezioni Emilia Romagna 2020

Elezioni, l'andamento dei principali partiti a Rimini

Elezioni Emilia Romagna 2020, i risultati della provincia di Rimini in diretta

Elezioni Emilia Romagna 2020, i risultati di Rimini città in diretta