Rimini, 23 settembre 2017 - «E’ arrivato Beppe?». «Arriva, arriva...». E alla fine Grillo si è materializzato in fiera intorno alle 19,30, quando il popolo pentastellato già affollava il villaggio di Italia 5 stelle. Non poteva mancare ieri il leader al primo giorno del raduno del M5s, che è stato anche il suo ultimo da capo del Movimento.

Perché da oggi, con la proclamazione di Di Maio a candidato premier, si aprirà una nuova pagina di storia e nuova leadership per il M5s. Ma Grillo ieri non aveva fatto l’aria di chi sta per abdicare. Per tutto il giorno è stato inseguito da giornalisti, fotografi e cameramen. Ha dribblato la stampa quando è andato a fare una passeggiata in spiaggia a San Giuliano, vestito di nero e con il giacchetto sulla testa. Quattro passi non lontano dall’albergo a quattro stelle dove ha deciso di soggiornare, Baia Imperiale. Il personale dell’hotel ha fatto di tutto ieri per depistare i giornalisti sulla sua presenza.

«Non possiamo dire nulla, ci dispiace», è stata la risposta gentile ma determinata dalla reception. A pranzo Beppe Grillo, in compagnia di quattro persone, si è fermato a mangiare a Blue bar, non lontano dall’hotel. «Hanno ordinato un piatto di spaghetti al profumo di mare e una bottiglia di vino. Sono rimasti qui giusto il tempo di mangiare», racconta il titolare del locale, Giovanni Mazzoccoli. Che è, fra l’altro, un ex consigliere comunale del Pd. «Ma questo a Grillo non l’ho detto. Se l’avesse saputo, forse sarebbe andato a mangiare altrove», scherza lui.

Il pomeriggio Grillo l’ha di nuovo passato in hotel. E alle domande dei cronisti che lo incalzavano sulla sua ultima giornata da capo del M5s, il leader, stavolta in giacca chiara e pantaloni scuri, ha sorriso e risposto: «Sono vecchio, fate le domande una alla volta». Al suo arrivo in fiera, il siparietto coi giornalisti è continuato ancora sull’età...

«Si apre una nuova fase piena di trentenni e quarantenni. Io sarò il papà di tutti. Ho 70 anni, sono anziano». Mai credergli: Beppe Grillo ha ancora energie da vendere, e l’ha dimostrato ieri alla prima giornata di Italia 5 stelle. Dove l’affluenza, dicono gli organizzatori, «è stata molto buona. Stanno arrivando attivisti da tutta Italia. Ed è soltanto venerdì». Oggi e domani il raduno entra nel vivo, e il M5s già si prepara a far brillare la stella di Di Maio.