Emma Petitti, assessore uscente Pd, 8000 voti per lei
Emma Petitti, assessore uscente Pd, 8000 voti per lei

Rimini, 27 gennaio 2020 - Tre i rappresentanti che la provincia di Rimini manda in consiglio regionale dopo il voto di ieri. Si tratta di Emma Petitti candidata del Pd e assessore uscente, che ha raccolto 8000 voti, nella stessa lista a seguire Nadia Rossi con 3.784. Per entrambe si tratta di una conferma. Grande risultato ed elezione in consiglio regionale anche per il giovane Matteo Montevecchi, candidato della Lega e consigliere comunale di Santarcangelo che ha preso 5.071 voti.

LEGGI ANCHE Bonaccini vince ma a Rimini vince la Lega 

Per quanto concerne invece le note negative si registra l’esclusione dal consiglio regionale di Giorgio Pruccoli, candidato del Pd, fermo a 2.768 preferenze. Male anche il segretario provinciale del Carroccio, Bruno Galli che ha preso 3.946 voti. Malissimo l’assessore al demanio di Riccione, Dionigi Palazzi, candidato di Forza Italia, che ha raccolto 291 voti.

false

Da registrare infine che Rimini risulta la circoscrizione elettorale in cui il Movimento 3 V Vaccini Vogliamo Verità - che ha candidato alla presidenza, Domenico Battaglia - ha raccolto, alle elezioni regionali, il maggior numero di preferenze toccando l’1,37% con 2.198 voti rispetto allo 0,52% con 11.187 voti registrato in Emilia-Romagna.