Alberto Ravaioli, ex sindaco di Rimini
Alberto Ravaioli, ex sindaco di Rimini

Rimini, 18 novembre 2019 - Alberto Ravaioli lascia il Pd per entrare nel nuovo gruppo riminese di Italia Viva. La decisione è stata comunicata ufficialmente al segretario Pd Filippo Sacchetti con una lettera. Ravaioli è stato uno dei protagonisti del Pd riminese in questi anni. Sindaco di Rimini fino al 2011, l'anno scorso aveva gestito la delicata fase del partito (nel ruolo di presidente) dopo le dimissioni del segretario Giannini, a cui è succeduto poi Sacchetti.

"Sostengo da tempo Renzi, il progetto di Italia Viva è più vicino al mio percorso politico - dice Ravaioli, che prima del Pd veniva dall'esperienza della Margherita - Ma lascio il Pd senza polemiche, anzi: continueremo a collaborare insieme". La decisione dell'ex primo cittadino riminese ha avuto l'effetto di un terremoto nei democratici, visto che altri stanno pensando di fare lo stesso passo di Ravaioli. La prima a lasciare il Pd per Italia viva è stata la consigliera Barbara Vinci. Che presto non sarà sola: tutti i consiglieri di Patto civico hanno deciso di confluire dentro Italia viva.