Gessica Notaro a Domenica Live
Gessica Notaro a Domenica Live

Rimini, 11 novembre 2018 – Ha ripercorso le tappe della sua vita nel salotto di Pomeriggio 5: dai provini in tv alla tragedia che l’ha colpita lo scorso 10 gennaio 2017, quando il suo ex fidanzato Edson Tavares le ha gettato addosso dell’acido. È una radiosa Gessica Notaro, quella che oggi pomeriggio è stata ospite di Barbara D’Urso. “Ho molta fede e mi sento una miracolata – ha raccontato – sono molto rovinata, ma dopo diverso tempo riesco a riconoscere Gessica. Quello che è successo a me, è capitato anche ad altre persone che non sono state altrettanto fortunate. Certamente la prima volta che mi sono rivista allo specchio è stato uno choc, ma avevo fatto un voto: ho chiesto a Dio di togliermi la bellezza ma non la vista”.

image

Una benda oro a coprire l’occhio sinistro, racconta che a breve dovrà sottoporsi ad un nuovo intervento. “C’è una speranza anche per il mio occhio sinistro – afferma -, lo tengo coperto perché è molto delicato ma a gennaio o febbraio dovrei sottopormi ad un trapianto totale di cornea”.

LEGGI ANCHE Gessica, l'acido brucia. "Dio, prenditi la bellezza non la vista"

GESSI_OBJ_FOTO_1_33319520

LEGGI ANCHE Gessica Notaro si racconta in 'Rianimazione letteraria'

Sorridente parla anche delle sue passioni, il ballo ma soprattutto gli animali: “nella mia giornata tipo non può mancare la palestra, prima con un po’ di boxe poi con la danza. Non posso fare a meno del mio cavallo e ora ho anche ripreso a guidare. Per me queste sono delle grandi conquiste”. Si commuove quando le mostrano i video messaggi della mamma e della sua migliore amica, dimostra sangue freddo quando si trova a raccontare la maledetta giornata che le ha cambiato la vita.

NOTARO_24793551_182729

“Dovevamo sposarci, mi aveva regalato anche un anello – spiega Gessica – ma in realtà mi sono accorta che non era la persona adatta a me perché mi faceva sentire sempre inadeguata. Dopo che ci siamo lasciati è passato allo stalking e poi all’ultimo gesto, lo sfregio con l’acido. È stata una sensazione che non si può spiegare. Ho capito subito che si trattava di acido perché ho sentito un forte bruciore e poi avevo la sensazione che la faccia mi stesse crescendo, aumentava di volume. Nel mio percorso ho avuto la fortuna di avere al mio fianco i medici miglior che potessi desiderare”, oltra ad una grande forza interiore.

LEGGI ANCHE Gessica e la dedica al dottore che la cura: "Sei il mio angelo"