Francesco Aquila, concorrente di Bellaria di Masterchef 10
Francesco Aquila, concorrente di Bellaria di Masterchef 10

Bellaria, 8 gennaio 2021  – “Mi dicono che somiglio a Johnny Deep, a volte mi confondono anche con lui”. Ma nella classe degli aspiranti chef di Masterchef 10 Francesco Aquila è diventato semplicemente Aquila per tutti.

Originario della Puglia, da tanti anni vive a Bellaria con la famiglia il giovane maitre (ha 34 anni) che si è imposto come uno dei protagonisti del reality. Aquila fin qui ha stupito i giudici Barbieri, Cannavacciuolo e Locatelli con piatti mai banali. “I miei piatti sono sempre curati e decorati”.

La passione per la cucina l’ha sempre avuta Aquila, che ha iniziato giovanissimo a lavorare negli alberghi. “Ho cominciato seguendo mia madre, che fa le stagioni negli hotel”. Una delle prime esperienze come maitre all’hotel Gambrinus, quattro stelle di Bellaria, mentre da anni Aquila lavora in estate in un albergo di Milano Marittima.

In inverno si mantiene lavorando come docente di sala bar allo Ial, la scuola alberghiera e di ristorazione a Riccione. “Ma il mio sogno è aprire un’attività insieme ai miei genitori, che hanno faticato tanto in questi anni”.

Tifoso del Milan, Aquila ha una bambina di quattro anni, Ludovica, ed è separato. A Masterchef aveva già tentato di entrare in passato, senza successo. Stavolta ci è riuscito superando la selezione finale grazie a un piatto che parlava tanto della Romagna, ‘Parlame’: cappelletti ripieni di passatelli su crema al formaggio con vongole, pomodorini e gel di vino bianco. Nella classe di Masterchef, oltre che per i piatti, si è fatto notare anche per la simpatia e la loquacità. Ma Francesco vuole parlare soprattutto con i suoi piatti.