MasterChef 8, Samuele Cesarini
MasterChef 8, Samuele Cesarini

San Marino, 1 febbraio 2019 - Tutti davanti alla tivù ieri sera sul Titano per vedere all'opera Samuele Cesarini, il giovane macellaio di San Marino entrato tra i venti aspiranti cuochi di Masterchef 8. Dopo la prova della mistery box per lui e gli altri concorrenti è arrivata la prima prova in esterno, nella base militare di Pisa dove opera la 46esima Brigata aerea. Cesarini è capitato nella squadra rossa, capitanata da Guido, che ha perso la sfida contro i blu guidati da Anna.

LEGGI ANCHE Virginia trema davanti all'uovo. "Non ce la fa"

Samuele e gli altri sconfitti hanno dovuto così affrontare il pressure test per restare nella cucina di Masterchef, cimentandosi con varie prove: una maionese a base di uova di quaglia, un uovo in camicia e infine un'omelette con uova di struzzo. Per Cesarini è bastata la prima prova: la sua maionese, anche se non certo perfetta, ha convinto i giudici e gli ha permesso di salire subito sulla balconata insieme agli altri cuochi 'promossi'. Ieri sera c'è stata la prima eliminazione: a lasciare Masterchef è stata Paola.

Masterchef 8, i concorrenti