MasterChef 8, Samuele Cesarini tra i 20 selezionati
MasterChef 8, Samuele Cesarini tra i 20 selezionati

San Marino, 25 gennaio 2019 - Cristina Nicolini aveva sfiorato la vittoria, nella sesta edizione di MasterChef vinta poi da Valerio Braschi. Ora sogna in grande un altro sammarinese, il 23enne Samuele Cesarini, entrato tra i venti aspiranti chef dell'ottava edizione del programma.

Il giovane lavora in una macelleria, è un grande sportivo e pratica la boxe. E' salito più volte sul ring, con i colori della Rimini boxe di Biagini, palestra che ha sfornato tanti pugili di successo. "E' uno sport stupendo, dove il valore fondamentale è il rispetto. Praticare questo sport mi ha reso molto competitivo: credo che questa mia caratteristica mi aiuterà molto qui!", dice Samuele.

LEGGI ANCHE MasterChef 8, la bella Virginia passa il turno

Che ha superato le selezioni di Masterchef grazie a un carrè di agnello ("cucinare la carne è la mia specialità"), mentre per conquistare uno dei 20 grembiuli dei concorrenti ha dovuto cimentarsi con un piatto vegetariano. "Non so se vincerò Masterchef, ma voglio andare avanti fino in fondo", ha detto Samuele nella puntata di ieri. Raccontando come il suo mestiere "non è così facile come sembra: il macellaio non taglia solo fettine e bistecche! Io vado direttamente dall’allevatore e decido insieme a lui il cibo e il trattamento degli animali, per far sì che la materia prima sia sempre al meglio. La mia specialità (ovviamente) è cuocere la carne in qualsiasi modo".

Una volta conclusa l'esperienza nel programma, "mi piacerebbe tanto aprire un agriturismo e realizzare in proprio quello che ho studiato come perito agrario e quello che è il mio lavoro".