Rita Rusciano
Rita Rusciano

Rimini, 16 dicembre 2016 - Un bel regalo di Natale è arrivato in anticipo all’attrice riminese Rita Rusciano. La giovane, nata a Napoli ma romagnola d’adozione, ha ritirato proprio domenica scorsa a Roma il premio Vincenzo Crocitti come ‘Miglior attrice emergente’. «Il premio è partito nel 2013, a tre anni dalla scomparsa dal grande attore Crocitti – spiega la bella attrice riminese – L’evento è organizzato da Francesco Fiumarella, amico di Crocitti. C’era un bando al quale potevano partecipare i giovani artisti con lavori e ci ho provato. Mi hanno telefonato dopo pochi giorni e mi hanno detto che il premio era mio. Felicissima». La giuria è rimasta colpita dalla carriera dell’attrice nostrana, e in particolare dalla parte che ha ricoperto in un video virale. «Dove interpreto la Partita Iva – racconta – E’ uno spot simpatico che ha già avuto un milione di visualizzazioni sui canali social».

Oggi la Rusciano vive a Roma, «per impegni lavorativi mi sono trasferita, ma il mio cuore resta a Rimini dove tornerò per le feste. Passerò il Natale con i miei genitori e la mia famiglia». Il futuro cosa le riserva? Non si sbilancia, ma afferma che presto si tornerà a parlare di lei. Film, fiction, spot e tanti altri lavori di doppiaggio sono già in cantiere. Nel frattempo l’inizio dell’anno la vedrà protagonista su Rai 1 con due serie tv: Che dio ci aiuti e Un passo dal cielo 3.

«In questo periodo di feste sta girando anche uno spot su tutti i canali nazionali con me tra i protagonisti. Uno spot sui vini» commenta ancora la Rusciano. Nonostante i successi, resta con i piedi per terra e continua a studiare. «Non si smette mai perché bisogna continuamente imparare cose nuove in questo mondo». Il suo sogno nel cassetto? «Diventare una brava attrice e fare dei bei prodotti. Non solo per la tv, come le fiction, ma anche teatro, cinema e doppiaggio».