Amadeus, Gessica Notaro e Antonio Maggio (Foto Ansa)
Amadeus, Gessica Notaro e Antonio Maggio (Foto Ansa)

Rimini, 5 febbraio 2020 - “Ha una storia drammatica alle spalle”. Amadeus la presenta così. Poi racconta la sua storia: “Subisce l'aggressione del suo ex fidanzato che le getta l'acido in faccia, il gesto più vigliacco”. Tre anni dopo Gessica Notaro sale sul palco del festival di Sanremo 2020. Per cantare.

Leggi anche Fadi perde il duello con Leo Gassman. "Viva la Romagna" - Gessica Notaro iol giorno dopo: "E' come vivere un sogno a occhi aperti"

“Ha una grande forza e un grande talento, amava cantare, ha dovuto interrompere questa passione, poi ha deciso di riprendere”, spiega il presentatore, che accoglie Antonio Maggio, “amico fraterno di Gessica”. La giovane riminese non entra subito in scena, aspetta che parta la musica. Poi, eccola. Bella ed elegantissima con un tailleur nero, pantaloni e giacca con le paillettes.

“Potevi sciogliermi i dubbi – canta con Maggio -, hai sciolto il sorriso che avevo, ma ho quello di riserva”. E ancora: “Finché c'è fiato per dire basta, c'è ancora un fiore dopo la tempesta”. La canzone si intitola 'La faccia e il cuore'. “E' bellissima, è un manifesto contro la violenza sulle donne”, dice Amadeus.

Gessica, dopo l’esperienza in tivù con Ballando, era stata cercata da Mediaset per partecipare al Grande Fratello Vip, ma ha deciso di rifiutare nonostante l’offerta generosa che le è arrivata. Non ha detto di no a Sanremo. I contatti andavano avanti da tempo, anche se lei ha mantenuto il più stretto riserbo. Poi, finalmente arriva il momento di calcare quel palcoscenico magico. E a lei Amadeus concede pure l'onore di presentare l'ultimo cantante della serata, Raphael Gualazzi. Gessica recita la formula di rito come una presentatrice provetta.

false