Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

Baseball, San Marino si rinforza sul monte con l’ex major Rienzo

Il ‘rodaggio’, cioè una prima fase di nessuna difficoltà (e utilità) per le squadre più attrezzate, è ormai agli sgoccioli e San Marino, che guarda alle sfide più impegnative, si rinforza sul monte di lancio. Per i campioni d’Italia il ‘braccio’ in più è quello (destro) di André Rienzo (foto), pitcher brasiliano che il 5 luglio compirà 34 anni.

Un giocatore dal pedigrée pregiato, un lanciatore che dopo essersi avvicinato al ‘batti e corri’ grazie alla madre ex giocatrice di softball, già nel 2006, appena diciottenne, viene firmato dall’organizzazione professionistica dei Chicago White Sox. Per Rienzo la consueta trafila nelle Minors, dalla Rookie League al Singolo A, dal Doppio al Triplo A, finché nel 2013 arriva la chiamata in Major League per sostituire Jake Peavy. A Chicago serve un partente e Rienzo c’è: subito 7 inning con gli Indians, quindi ecco la prima vittoria sui Royals (5-2).

Il brasiliano resta ai White Sox anche nel 2014, poi va ai Florida Marlins, dove si divide fra Triplo A e Mlb. Da lì al Messico e adesso la nuova parentesi professionale sul Titano, con i sammarinesi che avranno un’importante fiche da giocarsi anche in Coppa Campioni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?