Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

Rimini, Beach Tchoukball Festival 2022: più di mille in arrivo per il tradizionale torneo

Al via questo weekend, a Viserba, lo sport di squadra che unisce elementi di pallavolo, pallamano e pelota basca. Il Comune: "Un bel modo di proseguire la stagione degli sport sulla spiaggia"

francesco tonini
Sport
featured image
Una foto di una scorsa edizione del torneo

Viserba (Rimini), 10 maggio 2022 - Rimini non si ferma: dopo il frisbee e gli alpini, ecco che arriva questo weekend, sulla spiaggia di Viserba, l'International Beach Tchoukball Festival, con i suoi 1.100 partecipanti da tutto il mondo. Un festival che, dopo due anni di forzata sospensione, arriva quest'anno alla sua 18esima edizione e diventa occasione per scoprire uno sport che, seppur non molto conosciuto in Italia, unisce spettacolarità, fair-play, agonismo e amicizia.

Il Tchoukball

Arrivato in Italia una ventina d'anni fa circa, è uno sport di squadra che unisce elementi di pallavolo, pallamano e pelota basca, mantenendo sempre una forte connotazione educativa e di fair-play. All'inizio erano più o meno un centinaio gli appassionati di questo sport e le prime edizioni del festival registravano infatti una scarsa affluenza; pian piano però la sua popolarità è aumentata sempre di più, tanto da arrivare a contare quest'anno più di mille partecipanti, che saranno suddivisi in 100 squadre e che si incontreranno all'interno di un fitto programma di circa mille partite senza interruzioni. Il tutto avrà luogo da venerdì 13 a domenica 15 maggio sui 20 campi ospitati dagli stabilimenti balneari Bahia Rico's Cafè (bagni 35-36), Playa Tamarindo (bagni 30-34) e Marinagrande (bagni 24-29). "Un bel modo insomma di proseguire la stagione degli sport on the beach e per dare il via a una nuova settimana riminese con tante "cose da fare", fra sport, musica, cinema e cultura", dice il Comune di Rimini.

Non solo sport

Come sottolineato dal Comune, il weekend sarà caratterizzato non solo dal Tchoukball ma anche da tanta musica, cultura e cinema. Sul fronte musicale, sono due i big che saranno protagonisti della settimana al teatro Galli: Samuele Bersani e Alice, le cui date sono già entrambe sold out.

Per quanto riguarda il cinema, proseguono tutti i martedì pomeriggio le proiezioni felliniane al Cinemino, lo spazio all'interno del Palazzo del Fulgor, una delle sedi del Fellini Museum, attraverso la selezione di titoli attinenti alla filmografia del Maestro. Sempre in ambito cinematografico, dal 14 maggio parte anche la nuova iniziativa promossa dagli assessorati alla Cultura e alla Protezione sociale, in sinergia con il Centro per le Famiglie e con la collaborazione di tre esercenti cinematografici, che vede la proiezione, per tre sabati consecutivi e in differenti sale della città, del film "Il lupo e il Leone", con sottotitoli in ucraino, così da permettere anche ai giovani ucraini e alle loro famiglie, rifugiati a Rimini, di partecipare.

Infine, in ambito culturale, segnaliamo il ritorno tutti i giovedì della rassegna riguardante le novità editoriali, intitolata "Libri da queste parti 2022", che vedrà questa settimana la presenza degli autori Alessandra Peroni e Oreste Delucca. Il martedì invece sarà la volta di "Doc in Tour" presso il Cinema Tiberio, la manifestazione che ha come oggetto i film documentari, e che martedì 17 maggio presenterà un viaggio nella storia del cinema italiano, attraverso la voce narrante di Isabella Rossellini. Chiudiamo segnalando l'opportunità che il Comune offre di scoprire il centro storico riqualificato, con un programma di visite guidate per vivere e conoscere gli spazi del polo museale della città, dal Fellini Museum alla Domus del Chirurgo, fino al teatro Galli.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?