Quotidiano Nazionale logo
28 apr 2022

Boxe, torna il memorial Biagini Dodici match sabato al Flaminio

Il Covid aveva fatto saltare l’evento sia nel 2020 che nel 2021, ma adesso si riparte, il maestro Alberto Biagini può nuovamente ricordare il padre Oreste. E lo fa, al solito, allestendo una riunione di pugilato, quel memorial ‘Biagini’, appunto, che celebra la sua 25esima edizione. L’appuntamento è per sabato, dalle 20, al palasport Flaminio (biglietti a 10 euro). In cartellone 12 match dilettantistici. La scuderia organizzatrice farà salire sul quadrato 6 suoi allievi: il più atteso è il superleggero Denis Ibraj, ma andranno seguiti con attenzione pure Samuele Lazzaroni, Diago Ciani, Luca Di Corso, Matteo Bellofiore e Mattia Di Salvo. Avrebbero dovuto ‘tirare’ altri due ragazzi di ‘Biagio’, ma Matteo Podestà si è ferito e Francesco Mazzoli (nella foto con Biagini) non può combattere perché il 3 maggio sarà alle finali junior di Roseto. Ci saranno poi atleti dell’Accademia Valconca (Alessandro Lisi), Santarcangelo (Noah Massart), Riccione (Massimo Palmieri) e della Tijger Gym (Filippo Lancillotti e Niccolò Sanna).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?