Cristiano Ronaldo nella foto di Salvatore Giglio
Cristiano Ronaldo nella foto di Salvatore Giglio
Rimini, 2 dicembre 2019 - L’ editore riminese. Amedeo Bartolini di Agenzia NFC e NFC Edizioni che, assieme a Piergiorgio Pazzini (Pazzini Editore e Stampatore di Villa Verucchio), si è lanciato nel mondo dello sport con il libro “La favola della Juventus” quarant’anni raccontati attraverso l’occhio fotografico di Salvatore Giglio, un mostro sacro della fotografia sportiva. Unico italiano accreditato dal UEFA, oltre quarant’anni al seguito della Vecchia Signora. Ad accompagnare Salvatore c’è un’altro mostro sacro, Italo Cucci, premiato a Roma con “Una penna per lo sport”, è il giornalismo sportivo in Italia, una militanza, lunga, intensa e ricca di vittorie. Italo non essendo di fede juventina ha voluto al suo fianco un suo valido e fidato collaboratore del “Guerin Sportivo”, Nicola Calzaretta, Juventinologo, “persona squisita, ho scoperto in questi mesi di lavoro con lui”.
Il 3 dicembre con Salvatore, Italo, Nicola e Michele Brambilla (direttore de “Il Resto del Carlino) dalle ore 19 nella Sala del Giudizio (c/o Museo della Cittá di Rimini, Via L. Tonini, 1) si presenta il libro, uscito in libreria il 28 novembre, è gia richiestissimo ed è nei primi posti della classicfica dei “best seller” di Amazon. Forse Amedeo ha fatto centro, editore che da quasi dieci anni pubblica principalmente arte, ha voluto, con questo primo libro (si lavora gia al secondo), raccontare una grande storia di sport attraverso l’arte di Salvatore Giglio, fotografo di sport, fotografo d’arte.
Dalle ore 21 tutti i protagonisti della serata saranno al bar “Primo Bacio” (Fun Club Juventus Rimini - Piazza Cavour - Rimini), che per l’occasione ha preparato un ricco buffet per tutti, poi firmacopie e racconti su racconti da bordo campo.