Scott Arlotti, 20 anni
Scott Arlotti, 20 anni
Rimini, 20 ottobre 2019 - Finisce 1-1 l’atteso derby di serie C fra Rimini e Cesena giocato davanti a 5mila spettatori. Succede tutto nel primo tempo. Passano in vantaggio gli ospiti al 28’ grazie ad un rigore concesso per un fallo di Scappi su Giraudo. Espulso il difensore biancorosso e padroni di casa costretti a giocare il resto della gara in inferiorità numerica. Dal dischetto Butic non sbaglia. Il Rimini però non si dà per vinto e al 38’ Arlotti pareggia con un diagonale di destro appena dentro l’area. Nella ripresa il Cesena preme, ma il Rimini si difende con ordine e anzi nel finale sfiora la vittoria con Ventola che di testa da buona posizione manda a lato.
RIMINI: 1 Scotti, 5 Ferrani, 6 Van Ransbeeck (31’ pt 10 Candido), 7 Nava, 13 Oliana, 17 Arlotti (31’ st 19 Ventola), 20 Gerardi (31’ st 27 Bellante), 21 Palma, 23 Silvestro, 25 Scappi, 30 Montanari. A disp.: 12 Santopadre, 28 Sala, 2 Finizio, 3 Picascia, 11 Mancini, 14 Cigliano, 18 Petrovic, 26 Pari, 33 Lionetti. All. Cioffi.
CESENA: 1 Agliardi, 2 Giraudo (31’ st 3 Valeri), 4 Rosaia (30’ st 10 Valencia), 8 De Feudis, 9 Butic (30’ st 18 Sarao), 13 Ricci, 15 Ciofi, 16 Franco, 23 Sabato, 24 Zerbin (42’ st 32 Capellini), 28 Borello. A disp.: 30 Stefanelli, 33 Marzon, 5 Brignani, 6 Maddaloni, 14 Pantaleoni, 20 Zecca, 25 Brunetti. All. Modesto.
ARBITRO: Marco Ricci di Firenze.
ASSISTENTI: Marco Lencioni di Lucca e Luca Testi di Livorno.
RETI: 28’ pt Butic (rig.), 38’ pt Arlotti.
AMMONITI: Arlotti, Cioffi (allenatore Rimini), De Feudis, Oliana, Ricci, Modesto (allenatore Cesena).
ESPULSO: 27’ pt Scappi per fallo da ultimo uomo.