Van Ransbeeck espulso a dieci minuti dalla fine della partita
Van Ransbeeck espulso a dieci minuti dalla fine della partita
Rimini, 6 ottobre 2019 - Il Rimini vede rosso. Due espulsi e ko in casa contro la Virtus Verona, diretta concorrente per la salvezza.
La squadra di Cioffi perde la prima gara casalinga della stagione al termine di un match ruvido.

Rimini (3-5-2): Scotti; Scappi (45’ st Bellante), Ferrani, Nava; Finizio (13’ st Arlotti), Candido, Palma, Van Ransbeeck, Silvestro (1’ st Picascia); Zamparo (21’ st Petrovic), Gerardi. A disp.: Santopadre, Sala, Oliana, Angelini, Ventola, Pari, Messina, Lionetti. All.: Cioffi.
Virtus Verona (4-3-1-2): Giacomel; Rossi, Sirignano, Pellacani, Manfrin; Cazzola, Di Paola (28’ pt Casarotto), Onescu; Marcandella (18’ st Da Silva, 43’ st Gasperi); Odogwu, Magrassi (43’ st Lavagnoli). A disp.: Chiesa, Gasperi, Casarotto, Danti, Manarin, Santacroce, Fermo, Pinton, Lavagnoli, Curto, Bavarelli. All.: Fresco.
Arbitro: Scatena di Avezzano.
Reti: 8’ st Manfrin, 19’ st Van Ransbeeck, 25’ st Odogwu.
Note – Spettatori 1.821: 1.193 abbonati e 628 paganti. Angoli 4-6. Ammoniti: Onescu, Palma, Van Ransbeeck, Scappi. Espulsi: 35’ st Manfrin e Van Ransbeeck per doppia ammonizione, Candido.