Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 lug 2022
22 lug 2022

Clay Collerà inganna il tempo, dall’argento alla Hall of Fame

22 lug 2022

Ruggisce ancora, il vecchio leone, che con quel dischetto in plastica tra le mani fa ciò che vuole. Claudio ‘Clay’ Collerà (foto) ha appena centrato un ottimo secondo posto sulle spiagge di Zandvoot, in Olanda, teatro dell’Amsterjam 2022, torneo internazionale di frisbee, specialità freestyle. In coppia con Paul Kenny, americano della Florida, Collerà ha ceduto il passo solo alla coppia formata dal tedesco Freddy Finner e dallo statunitense Tom Leitner, mentre sul terzo gradino del podio si sono accomodati il danese Jan Soerensen e il norvegese Cedric Stevens. Un’altra ‘perla’ per il giocatore riminese, che si diletta con quel disco rigido da quando aveva poco più che vent’anni, mentre adesso le ‘primavere’ sono 66 (nessun refuso, l’età è proprio quella). E all’orizzonte ci sono altri appuntamenti: prima un torneo a Debki, in Polonia, dal 19 al 21 agosto, quindi un altro ad Anzio, sempre in spiaggia, l’1 e 2 ottobre, col cesenaticense Andrea Arfilli quale partner. L’8 ottobre ‘Clay’ volerà infine a Santa Barbara, in California, per ritirare il premio relativo all’ingresso nella Hall of Fame di questa disciplina "Poi penso di attaccare il frisbee al chiodo", dice. Ma si fa fatica a credergli.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?