Una marea di abbracci per l’attaccante Tommaso Guidi della Fiorita che ha sbloccato il match dello scorso turno contro la Libertas (foto Fsgc)
Una marea di abbracci per l’attaccante Tommaso Guidi della Fiorita che ha sbloccato il match dello scorso turno contro la Libertas (foto Fsgc)
I cinque gol della Fiorita, il successo netto del Fiorentino e il poker del San Giovanni. Ma non solo. Il campionato sammarinese lo scorso fine settimana è partito con il botto e promette di regalare emozioni anche da oggi a domenica. La Fiorita ha debuttato a marce altissime, costringendo la Libertas ad un passivo estremamente pesante in uno degli incroci più attesi della prima giornata (5-0, doppietta di Guidi, Lunadei, Zafferani e...

I cinque gol della Fiorita, il successo netto del Fiorentino e il poker del San Giovanni. Ma non solo. Il campionato sammarinese lo scorso fine settimana è partito con il botto e promette di regalare emozioni anche da oggi a domenica. La Fiorita ha debuttato a marce altissime, costringendo la Libertas ad un passivo estremamente pesante in uno degli incroci più attesi della prima giornata (5-0, doppietta di Guidi, Lunadei, Zafferani e Votino). Vince e convince anche il Fiorentino, che schiaccia il Cailungo (3-0) grazie a una tripletta di Kacem. Buona la prima anche per per il Tre Fiori vincente sul Murata (2-1, doppietta di Gjurchinoski). La Folgore cade anche al debutto in campionato contro il Domagnano (1-0, gol di Ceccaroli). Inizia con un secco 4-0 nei confronti della Juvenes-Dogana il campionato del San Giovanni con la doppietta di Mema, intervallata dall’autorete di Rossi e il gol di De Biagi. Successo ‘pulito’ anche per il Tre Penne, che contro la Virtus dei tanti ex scrive un 2-0 firmato Pieri e Badalassi. Di misura invece il Pennarossa, che contro il Faetano (1-0, gol di Tiboni). E da oggi sotto con la seconda giornata. Sarà, infatti, Virtus-Cosmos ad inaugurare il turno questa sera (calcio d’inizio alle 21.15 sul campo di Acquaviva). Il club di Serravalle è al debutto stagionale, dopo aver osservato il turno di riposo nel corso del turno iniziale, mentre la Virtus va a caccia dei primi gol e dei primi punti della propria stagione, dopo aver incassato una sconfitta per

0-2 ad opera del Tre Penne.

L’intasato calendario dei campionati impone quattro anticipi di sabato e due incontri da disputarsi la domenica. A chiudere il programma saranno Murata-La Fiorita e Libertas-Faetano. Il Tre Fiori osserverà il proprio turno di riposo, mentre domani saranno tutti da seguire i novanta minuti tra il Fiorentino del bomber Ben Kacem e la Folgore. Sempre domani, il Domagnano se la vedrà contro il Cailungo, in una sfida che si preannuncia elettrica. Pennarossa-San Giovanni e JuvenesDogana-Tre Penne chiuderanno il palinsesto del sabato. L’incontro che si giocherà a Montecchio tra Pennarossa e San Giovanni è l’unico, nel programma di domani, che metterà a confronto due squadre vincenti alla prima giornata.