Quotidiano Nazionale logo
21 apr 2022

Frisbee ‘Paganello’ L’eterno Clay Collerà non finisce di stupire

Ha cominciato a far roteare sulle dita quel dischetto in plastica nel lontano ‘77, quando era poco più che ventenne, e da allora non ha mai smesso. Anche perché, al di là della passione, Claudio (Clay) Collerà continua a togliersi le sue brave soddisfazioni. L’ultima al ‘Paganello’, sempre nel familiare free-style, la specialità riservata ai virtuosisti del frisbee. In coppia con il cesenaticense Andrea Arfilli (insieme nella foto), il maturo ‘Clay’ ha conquistato una pregiata medaglia di bronzo su un lotto di 20 team. Meglio di loro solo i giovani romani Giusti e Izzo, che hanno vinto, e il forlivese Prati – un allievo di Collerà – con Festi di Rovereto, che hanno chiuso invece secondi. Il giocatore riminese, che un mesetto fa ha soffiato su 66 candeline, ha iniziato a ‘fare squadra’ con Arfilli lo scorso anno, per loro un nono posto ad Anzio e un quarto a Gran Canaria prima di questo bronzo. I prossimi impegni li porteranno agli Italiani di Bologna, poi ad Amsterdam e a Dobki, in Polonia, per un’estate davvero calda.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?