Passa il Giro, delizia per gli appassionati
Passa il Giro, delizia per gli appassionati

Rimini, 17 maggio 2018 - Preparatevi al grande ingorgo. Oggi è il giorno del Giro d’Italia, che passerà sulle nostre strade per la dodicesima tappa della corsa rosa, da Osimo a Imola. I corridori attraverseranno i comuni di Cattolica, Misano, Riccione, Rimini e Santarcangelo. Il passaggio del Giro farà scattare il ‘bollino rosso’ lungo l’Adriatica e la via Emilia all’ora di pranzo, mentre a Riccione e Misano i ciclisti transiteranno dal lungomare. Un consiglio: evitate di mettervi in macchina fra le 13 e le 15,30 e, se proprio dovete, usate strade alternative alla Ss16 e alla via Emilia. In occasione del Giro oggi resterà chiuso anche il casello di Rimini sud, dalle 13 alle 17, sia per chi viene da Bologna sia per chi viene da Ancona.

Giro d'Italia 2018, tappa 12 (17 maggio). Orari tv, percorso e favoriti

A Riccione, dove i corridori arriveranno intorno alle 14,30, dalle 13 alle 15 verranno chiusi i viali Torino, Milano, D’Annunzio, Angeloni, Vercelli e la via Flaminia in direzione Rimini. Per la sicurezza dei ciclisti del Giro, sulle stesse strade già dalle 11 scatterà il divieto di sosta con rimozione forzata.

A Rimini, dove i corridori dovrebbero transitare fra le 14 e 45 e le 15, l’Adriatica verrà chiusa circa un’ora prima, così come tutto il tratto della via Emilia interessato dalla corsa, compreso quello a Santarcangelo. Le strade interessate dal Giro e tutti gli incroci attraversati da esse (sono 57 soltanto a Rimini...) verranno presidiati da un ‘esercito’ di divise e volontari. Da Cattolica fino a Santarcangelo saranno oltre 200 gli uomini impegnati per la viabilità e la sicurezza, durante il passaggio del Giro nel Riminese.

La fuga più lunga: 350 chilometri e niente vittoria

Molti appassionati di ciclismo andranno a seguire il Giro a Riccione e Misano, dove la corsa passerà dal lungomare. Alcuni bar e locali hanno già cominciato da giorni a raccogliere le prenotazioni per i tavoli esterni: vuoi mettere veder sfrecciare da vicino Yates (dominatore di questo Giro), Dumoulin (il vincitore del 2017), Fabio Aru, Froome e tutti gli altri?

A Rimini molti sceglieranno, come già avvenuto durante il Giro del 2015, di assistere alla corsa dalla maxi rotonda vicino allo stadio del baseball, dove i ciclisti imboccheranno a tutta velocità la via Emilia arrivando dalla Ss16. Qualcuno si godrà la corsa dal posto di lavoro: molte aziende lungo l’Adriatica infatti ritarderanno la riapertura pomeridiana, a causa del passaggio del Giro. Per quest’anno i riminesi dovranno accontentarsi soltanto del passaggio della carovana rosa, ma nel 2019 la Riviera potrebbe tornare a ospitare l’arrivo di una tappa: Riccione è fra le città candidate per la prossima edizione.

Tappa 1