I tifosi del Cattolica in tribuna a Cartigliano
I tifosi del Cattolica in tribuna a Cartigliano
Mandata in archivio la sconfitta al debutto, il Cattolica continua a prepararsi per il debutto casalingo in programma domenica contro l’Ambrosiana. Sin qui, infatti, la squadra di Simone Lilli, tra Coppa Italia e campionato, ha giocato le prime due gare della stagione in viaggio. Due sconfitte, rispettivamente contro Progresso e Cartigliano, che i giallorossi si augurano di cancellare in fretta. Sulla carta l’appuntamento di domenica al ‘Calbi’...

Mandata in archivio la sconfitta al debutto, il Cattolica continua a prepararsi per il debutto casalingo in programma domenica contro l’Ambrosiana. Sin qui, infatti, la squadra di Simone Lilli, tra Coppa Italia e campionato, ha giocato le prime due gare della stagione in viaggio. Due sconfitte, rispettivamente contro Progresso e Cartigliano, che i giallorossi si augurano di cancellare in fretta. Sulla carta l’appuntamento di domenica al ‘Calbi’ sembrerebbe propizio. L’Ambrosiana, squadra di Sant’Ambrogio di Valpolicella in provincia di Verona, al debutto in casa ha lasciato amaramente tutto il bottoni nelle mani del quotato Arzignano. Una sconfitta con tre gol subiti e senza troppo diritto di replica. Il Cattolica che, in questo avvio di stagione si può considerare ancora in una fase di rodaggio dopo la riammissione in serie D arrivata solo a pochissime settimane dall’inizio del campionato, dovrà ora iniziare a carburare per non restare troppo indietro. E per far questo, oltre al lavoro sul campo, i giallorossi contano anche sull’appoggio dei tifosi. I tagliandi per assistere alla gara di domenica contro l’Ambrosiana al ‘Calbi’ (calcio d’inizio alle 15) si potranno acquistare soltanto in prevendita. Il botteghino dello stadio, infatti, fanno sapere dal club, resterà aperto soltanto fino alle 13 nel rispetto dei protocolli sanitari.

I tagliandi si potranno acquistare in biglietteria a partire da oggi, dalle 16 alle 18.30. Stessi orari previsti per domani, poi la biglietteria riaprirà domenica mattina alle 10. "Sarà necessario rispettare le normative Covid – spiegano dal club giallorosso – munendosi di mascherina e mantenendo il distanziamento interpersonale. Obbligatorio il Green pass che si può ottenere con vaccinazione, tampone con esito negativo effettuato nelle 48 ore precedenti la partita o certificato di guarigione".

Giudice sportivo. Nel girone C, quello del Cattolica, ben tre giornate di squalifica a Olonisakin dell’Este. Un turno dopo la prima giornata anche a Rosso dell’Adriese e Vinciguerra del Levico Terme. Nel girone D, quello del Rimini, due giornate a Ghini del Ghiviborgo, una a Montebugnoli dell’Athletic Carpi, Schirone del Forlì, Grea del Ghiviborgo, Polvani del Ravenna, Di Paola del Real Forte Querceta e Motta della Tritium.