Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
5 mag 2022

La Cittadella parte male e affonda a Riccione

5 mag 2022

FYA

3

CITTADELLA

1

FYA : Mordenti, Mingucci, Ceccarelli, Cannoni, Maggioli, Valeriani, Tamagnini (35’st Capicchioni), Enchisi (41’st Pigozzi), Scarponi (42’st Sapucci), Sartori (27’st Bardeggia), Carnesecchi. A disp.: Sodani, Ripa, Merciari, Scotti, Notaro. All. Taccola

CITTADELLA: Chiossi; Boilini (45’st Rocchi), Farina, Vezzani (23’pt Galanti), Pappaianni; Caselli, Vernia, Binini (8’st Napoli); Iori (18’st Ferrara); Trombetta, Notari (32’st Ferrari). A disp. Maniglio, Gobbi, Gollini, Covili. All. Salmi

Arbitro: Sintini di Cesena

Reti: 12’ Carnesecchi, 17’ Cannoni, 33’ Trombetta, 6’st Mingucci

Note: ammoniti Carnesecchi, Sapucci

Comincia malissimo l’avventura della Cittadella nel triangolare che assegna due posti in Serie D. La squadra di Salmi, complice una partenza shock (0-2 al 17’) perde a Riccione e vede i romagnoli e il Corticella (di scena domenica a San Damaso) scappare subito via in classifica. Al primo affondo Fya in vantaggio: corner dalla sinistra, arriva Carnesecchi sul secondo palo che infila Chiossi nell’angolino.

La squadra di Salmi si fa vedere subito con Trombetta che, innescato da Iori, calcia a lato. Sul ribaltamento di fronte però arriva lo 0-2 in fotocopia, con una palla da destra su cui la difesa della Cittadella è immobile e Cannoni irrompe libero sul secondo palo freddando ancora Chiossi. La risposta è affidata a Binini da fuori area, il centrocampista si coordina bene, ma la palla esce di poco. Ancora il Riccione vicinissimo al 3-0, dopo una azione sulla destra, la palla arriva a Tamagnini che calcia a botta sicura chiamando al miracolo Chiossi. Alla mezz’ora una fiammata della Cittadella e Trombetta accorcia dopo un calcio d’angolo. Il gol sembra svegliare i bianchi e Iori ci prova da fuori, ma la palla è alta. Nella ripresa nuova doccia fredda quando Mingucci fa tris: direttamente da rimessa laterale dopo un rimpallo la palla arriva al giocatore riccionese che la spizza e batte Chiossi per la terza volta. La Cittadella prova a tornare in gara, Ferrara scende sulla fascia e crossa ma nessuno arriva sul pallone e la retroguardia romagnola allontana. Il secondo tempo scorre lento con la Cittadella che ci prova ma gli attacchi vanno ad infrangersi contro le maglie avversarie, dando vita a una sconfitta pesante nel cammino verso la D.

Classifica: Riccione e Corticella 3, Cittadella 0. Domenica 85 Cittadella-Corticella.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?