Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
8 giu 2022

L’Ap Titano cerca l’ultimo successo Il veterano Raschi è fiducioso

8 giu 2022

Ne manca una. Solo una vittoria separa l’Ap Titano dalla C Gold, comitato Fip dell’Umbria. E questa sera, a Montemarciano, l’albiceleste avrà a disposizione il primo match-point, trovandosi avanti 2-1 nella serie finale (palla a due alle 21.15, fischiano Antonelli di Spoleto e Bianchini di Terni). E se il referto rosa dovesse finire nelle mani dei marchigiani, domenica prossima, allo Sport Domus di Serravalle, andrà in scena garacinque, la ‘bella’ senza domani. "Sono fiducioso – attacca Andrea Raschi (in foto), super veterano della squadra –. Ho visto i ragazzi belli concentrati, siamo tutti sul ‘pezzo’. Questo non significa comunque che sarà facile". Intanto San Marino, vincendo in trasferta garatre, si è ripresa il maltolto, cioè ha recuperato lo scivolone casalingo accusato in garauno. Una situazione favorevole, anche se nell’atto conclusivo dei playoff, a prescindere dalla categoria, ogni partita ha una sua storia. "Credo che le finaliste nel complesso si equivalgano – sostiene l’ala, in questa stagione impiegato più da numero 3 che da 4 –, pertanto anche un dettaglio, un singolo episodio può finire per fare la differenza. Nella palestra di Montemarciano si gioca molto bene, il pubblico è corretto. E a proposito di pubblico, mi piacerebbe rivedere in tribuna i nostri sostenitori, tifosi che in garatre si sono fatti sentire, eccome". La stagione dell’Ap Titano è agli sgoccioli, la carriera di Raschi invece andrà avanti. "L’intenzione è non mollare, mi piace ancora troppo il basket", ammette Andrea.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?