La lunga, eccessiva, interminabile pausa è finita, anche nel campionato di baseball B possono finalmente tornare a roteare le mazze. E’ in calendario la quinta giornata, pertanto siamo al giro di boa di questo torneo che alla fine della regular season promuoverà direttamente in A2 la prima classificata, mentre le altre cinque squadre del girone la chiuderanno lì. Si riparte e la capolista Junior Rimini (7-1 il record dei Pirati) riceve la visita del Cupramontana (3-5), ospite domani allo stadio dei Pirati, con playball alle 11 e alle 15.30. La formazione allenata da Gilberto Zucconi non può che avere nella doppietta il suo obiettivo, sia per interessi di classifica, sia per una superiorità che sembra oggettiva. "Ci mancano 12 incontri, vogliamo vincerne 10 per essere matematicamente promossi", fa una botta di conti il manager riminese, che in occasione del confronto con i marchigiani potrà contare sull’organico al completo. In garauno sarà Tognacci il lanciatore partente, mentre nella replica salirà Aiello sulla ‘collinetta’ in avvio. Ci saranno tutti, i giocatori, anche se Bertagnon e Zappone per problemi legati agli impegni di lavoro non sono riusciti ad allenarsi al pari dei compagni. Il super veterano Andrea Evangelisti, 47 ‘primavere’ già lasciate alle spalle, lamenta invece un fastidio alla schiena. "Ci andiamo tranquilli con ‘Andreino’", non vuole rischiarlo inutilmente Zucconi.