Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
31 mag 2022

San Giovanni riabbraccia la schiacciatrice Giulia Saguatti

Lo scorso novembre è diventata mamma, ma la pallavolo le è rimasta nel cuore

31 mag 2022
Giulia Saguatti, 30 anni
Giulia Saguatti, 30 anni
Giulia Saguatti, 30 anni
Giulia Saguatti, 30 anni
Giulia Saguatti, 30 anni
Giulia Saguatti, 30 anni

Aveva fatto una scelta di vita importante, Giulia Saguatti, quella di diventare madre. Un sogno coronato lo scorso 10 novembre, quando era venuta alla luce la piccola Alice. Ma adesso, 6 mesi e mezzo più tardi, il ‘richiamo della foresta’ è stato irresistibile, la voglia di tornare a schiacciare e murare sotto rete era davvero troppo forte e Giulia non ha saputo resistere. E per il ritorno non poteva che ripartire da San Giovanni, da quel club che sente veramente suo. Così, nel campionato di A2 20222023, l’Omag-MT potrà nuovamente contare sulla schiacciatrice modenese, anche se ormai cattolichina d’adozione. "La pallavolo mi piace ancora troppo. le emozioni che sa regalarmi questo sport sono impagabili. Ho deciso dunque di rimettermi in gioco", annuncia la Saguatti, 31 anni il prossimo 20 novembre e una lunga parentesi in Valconca, tanto da essersi meritata i galloni di capitana. Nel suo palmares una promozione dalla B2 all’A2 e una Coppa Italia di A2 vinta nel 2018. Lontana dai campi da un po’, Giulia si è già rimessa al lavoro per farsi trovare pronta quando, presumibilmente dopo Ferragosto, la squadra marignanese si affaccerà in palestra per dare inizio alla preparazione. "Sto cercando di riguadagnare la condizione, faccio un po’ di pesi e qualcosa sulla sabbia (nella stagione estiva la Saguatti è sempre stata un’apprezzata beacher, ndr). Vorrei tanto tornare ai miei livelli, così come mi piacerebbe poter vincere ancora qualcosa", non nasconde i suoi desideri la giocatrice emiliana, che in questa Omag-MT ritroverà solamente una sua ex compagna di squadra. "Già, Maria Elena Aluigi, mentre le altre credo che siano tutte nuove", osserva Giulia che, come sua consolidata abitudine, non mancherà di riversare entusiasmo sotto rete per questa sua seconda, stimolante parentesi. Con il suo ritorno San Giovanni sistema un’altra pedina da sestetto base. Ricapitolando, il riconfermato coach Enrico Barbolini ("Non mi ha mai allenato, però lo conosco") ha già sistemato la cabina di regia con Turco e Aluigi, così come le due titolari alle bande ci sono, Bolzonetti e Saguatti, appunto. Restano da scovare l’opposto titolare, le tre centrali e il libero, più qualche altro puntello.

a. c.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?