Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
2 ago 2022
2 ago 2022

United e Riccione 1926: "Insieme siamo più forti"

Le due società della Perla Verde hanno unito sotto un’unica bandiera i vivai. Cassese e Solfrini: "Vogliamo creare un settore giovanile ampio e di qualità"

2 ago 2022

C’erano i genitori, gli appassionati, gli amministratori e tanti addetti ai lavori domenica sera alla presentazione del settore giovanile dello United Riccione. Una serata alla quale hanno partecipato, insieme al presidente dei biancazzurri Pasquale Cassese, anche gli assessori del comune di Riccione Simone Imola e Alessandro Nicolardi, oltre ai vertici della Figc locale Sergio Franco e Omar Venerandi. Una serata nella quale si è partiti dall’unione, annunciata appena qualche settimana fa, tra il vivaio dello United è quello del Riccione 1926. "Alla base di questa scelta – spiega il presidente Giuseppe Solfrini – c’è la volontà di mettere insieme esperienze e risorse per offrire il meglio possibile ai ragazzi che iniziano a giocare a calcio. Credo che insieme al presidente Cassese potremo fare un pezzo di strada importante. Vogliamo creare un settore giovanile ampio e di qualità". "Parlando con il presidente – racconta l’assessore allo Sport, Imola – avevo chiesto che si potesse realizzare il sogno dell’unione dei settori giovanili di United Riccione e Polisportiva. Direi che l’impegno del presidente nel portare avanti questa unione ci fa ben sperare per il futuro. I settori giovanili devono essere un fiore all’occhiello della nostra città". Una stretta di mano voluta a tutti i costi dal presidente Cassese.

"Abbiamo scelto Salvatore Micale come responsabile del settore giovanile – spiega il numero uno dello United – proprio perché ho creduto dal primo giorno a questa unione". "Lavoro a questo progetto da tanti anni perché è un sogno che ho sempre avuto – dice Micale – e adesso si realizza". United e Riccione 1926 viaggeranno insieme "per tutto quello – spiega il segretario Roberto Fabbri – che riguarda la parte pre agonistica e agonistica. A livello di categorie abbiamo aggiunto anche Primi Calci e Piccoli Amici". Il progetto comprende anche Femminile Riccione e Academy World Riccione che da quest’anno tornerà a fare calcio giovanile. Una famiglia allargata che permetterà anche di far diventare meno complicata la questione legata alle strutture. Problema non da poco, ma che vale per tutta la Provincia. A livello di staff, pensando ai tecnici, qualche passo in avanti è già stato compiuto. L’allenatore della Juniores Nazionale sarà Mirco Papini, affiancato dal suo storico collaboratore Giampiero Ciriaco. Federico Agliardi sarà invece il preparatore dei portieri.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?