La collezione egizia appartiene all’Accademia dei Concordi
La collezione egizia appartiene all’Accademia dei Concordi

Rovigo, 9 aprile 2018 - Il meglio dei circa 500 reperti della Collezione Egizia dell’Accademia dei Concordi, sarà in mostra al Roncale, per iniziativa della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo in collaborazione con l’Accademia dei Concordi e il Comune.

Dal 14 aprile al primo luglio, accanto ai preziosi reperti egizi, i visitatori avranno il privilegio, davvero unico, di osservare Cinzia Oliva, tra i massimi esperti in Italia del settore, attiva presso il Museo Egizio di Torino, all’azione su Meryt e Baby, le “Mummie di Rovigo”, per assicurare loro un futuro, oltre al plurimillenario passato.

Notevole l’interesse dell’esposizione, sia pure per “campioni”, della magnifica e praticamente sconosciuta Collezione Egizia patrimonio della Accademia dei Concordi.

Questa annovera circa 600 pezzi, la maggior parte dei quali furono raccolti dal Comm. Giuseppe Valsè Pantellini (1826-1890), rodigino che visse in Egitto nella seconda metà dell’ Ottocento.