Grigliate di Ferragosto (foto Donzelli)
Grigliate di Ferragosto (foto Donzelli)

Rovigo, 14 agosto 2019 - Musica, cabaret, fuochi d’artificio, gastronomia, tombole, scacchi , gare di pesca e podistiche . E anche un’insolita prova di teatro dialettale . Per chi resta in Polesine, tra spiagge e sagre, il cartellone di Ferragosto propone numerosi e svariati appuntamenti. Non c’è che l’imbarazzo della scelta. Ecco un percorso ragionato a seconda delle proposte e delle attrazioni in calendario. A Rovigo, nella frazione di Cantonazzo alle 20,45 a Ponte Roverello Busa va in scena ‘Un Ferragosto di luna piena dialettale degli anni ‘60’ , un’originale proposta alla ricerca del tempo perduto. Dall’ impegno all’evasione pura. Per chi vuole vedere i fuochi d’artificio a Rosolina mare, il giorno dell’Assunta vivrà un’anteprima a cavallo della mezzanotte con lo spettacolo pirotecnico del villaggio Rosapineta sud con inizio alle 23.

Meraviglie in cielo e naso all’insù anche a mezzanotte in piazza a Donada di Porto Viro nell’ambito del popolare ‘Agosto Donadese’. Gli amanti della musica potrebbero fare rotta ad Albarella. Dopo il live concert del noto cantante Alex Britti in programma il 13 agosto, due gorni dopo è in programma l’imperdibile serata revival ‘80 Stars e Righeira Live music’, un’occasione per ri-ballare il mitico ‘ Vamos a la playa’. Quattro risate si possono fare invece a Rosolina mare con Gianluca Impastato, volto noto del cabaret televisivo di ‘Colorado’, che propone, alle 21,30 al centro congressi, ‘Gianluca impastato 30 anni fotomodello’ con la partecipazione di Gianni Astone.

I buongustai non possono mancare la tradizionale Festa della zucca di Melara che nel parco dell’are artigianale propone la vigilia dell’Assunta il XIX° concorso gastronomico del tortello d’oro e il 15, oltre ai tortelli a volontà sfornati nello stand, una serata danzante con Nadia Nadi. Palati ‘roventi’ anche all’Agosto Grignanese giunto all’edizione 171 coi bigoli al ragù d’oca per una serata a tema, accompagnati dal rock’n’ roll della band ‘P51 Airplanes’. E il 17 non è da mancare il piatto dei ‘barboni fritti’ proposto dalle cucine della sagra. Per chi vuole correre è consigliabile la gara podistica nella festa de l’Unità di Stienta, mentre per chi ama la pesca, canne pronte alla Fossa Maestra di Grignano Polesine. Raduno alle 8.

Può esserci un Ferragosto senza la fortuna di chi gioca a tombola? Certamente no. I montepremi fanno la differenza. La più ricca è quella del 73° Ferragosto Badiese intestata alla Società Operaia. A mezzanotte del 14 in palio ci saranno 5 mila euro. Mille euro invece è il montepremi delle tombole di Valliera di Adria e della Festa de l’Unità di Crespino. Un Ferragosto da scacco matto infine a Badia Polesine dalle 19,45 col torneo ‘Memorial Ugo Tardivello’. Insomma tanta carne al fuoco. Anche se tutti gli organizzatori guardano tutti i giorni le previsioni del tempo in questa pazza estate, sperando che non si avveri il proverbio ‘alla Madonna di agosto si rinfresca il bosco’.