Lo spettacolo Odio il Moro
Lo spettacolo Odio il Moro

Rovigo, 9 novembre 2018 - Una cena spettacolo in occasione della giornata contro la violenza sulle donne. Arte per la libertà, il festival della creatività per i diritti umani promosso dall’associazione Voci per la Libertà, presenta una ‘Cena a regola d’arte’. Sabato 24 novembre alle 20.30, a Corte Benetti in via Ippolito Nievo, in città, si terrà la cena spettacolo ‘Odio il Moro’. Una produzione di Teatro Nexus liberamente tratta da ‘Precise Parole’ di Lella Costa e ‘Otello’ di William Shakespeare.

Storia d’amore, d’astuzia, di passione, d’invidia, di violenza e di follia; storia di uomini e di donne; raccontata a tavola per non turbare troppo gli animi degli ascoltatori. Proprio in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne una proposta diversa dal solito, una serata con cena spettacolo per riflettere su un tema tanto importante quanto purtroppo attuale.

Nella splendida cornice della Corte Benetti, a due passi dal centro di Rovigo ma inserita in un contesto prettamente agricolo, gli spettatori potranno gustare una cena a buffet con tantissime pietanze del territorio ed assistere alle vicende di Otello e Desdemona. Tutti pronti per la cena degli sposi? Otello e Desdemona saranno lieti di condividere con i commensali i loro momento di perfetta gioia e anche il seguito della loro breve – ma intensa – storia d’amore. Preparate una scarpa, un po’ di voce, allenate l’ascolto che sono tante le versioni di questa storia che dobbiamo ascoltare senza per questo cambiare mai il finale.

Cena a Buffet con spettacolo teatrale 25 euro. Aperitivo di benvenuto. Affettati preparati su piatti di portata, quali prosciutto, salame nostrano e ungherese, speck, mortadella e coppa accompagnati da gnocco fritto; porzioni di formaggio stagionato e non; sottolio e sottaceti: funghi, carciofini, olive, tonno. Diversi tipi di torte preparate in giornata con prodotti locali. La cena sarà accompagnato da bevande alcoliche e analcoliche. Prenotazione obbligatoria 339.3162455 o hicnikka@gmail.com.

La serata è organizzata dall’associazione Voci per la Libertà con Amnesty International, teatro Nexus, Corte Benetti, Rivista Rem, all’interno del festival Arte per la Libertà, con il sostegno del Mibac e di Siae, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura. ‘Odio il moro’, liberamente tratto da ‘Precise Parole’ di Lella Costa e ‘Otello’ di Wlilliam Shakespeare. Regia: Barbara Chinaglia. Produzione Teatro Nexus 2013 in collaborazione con centro teatro Don Bosco riedizione 2016 rielaborata in residenza artistica accolta dal Teatro Nucleo presso il Teatro “Julio Cortàzar” – Pontelagoscuro. In scena: Barbara Chinaglia (narratore), Elisa Chinarello (pnsiero di Iago), Francesca La Malfa (narratore), Sarah Lanzoni (Desdemona), Veronica Marabese (narratore), Emilio Milani (Otello), Marco Silvestrini (Iago).

scenografie/oggetti scenici: da un’idea di Giovanna Gazzi e Mirco Bianchini. Realizzate da: Giorgia Aglio e Teatro Nexus. Costumi: Barbara Chinaglia, Fiorenza Ronsisvalle, Giulia Schiesari. Foto di scena: Gabriele Bux, Andrea Verzola, Daniele Mantovani.