Rovigo, 7 giugno 2018 - Si inaugura sabato 9 giugno alle ore 9.30 presso il Museo Regionale della Bonifica di Ca’ Vendramin la mostra “Cronaca di una grande impresa – Antonio Zecchettin e la bonifica dell’Isola di Ariano”, che prima ancora di essere tale è un inedito racconto per immagini di tale grandiosa opera di bonifica ammirata da tecnici e Università di tutto il mondo per le soluzioni adottate e per le tecnologie d’avanguardia, per i calcoli di altissima precisione, per i tempi di realizzazione (1900-1903), per il contenimento dei costi.

La mostra, ospitata soprattutto nella “sala caldaie” e nella “sala macchine” dell’antica Idrovora, luoghi in cui ancora si respira l’atmosfera di quel lontano 1903, quando fu inaugurato il grande innovativo impianto, si apre con una breve sintesi della grande impresa e di colui che ne fu il principale protagonista: l’ingegner Antonio Zecchettin (1858-1927), personaggio dalla tempra eccezionale, dotato di grande umanità e di capacità tecniche e amministrative assolutamente fuori del comune.