Tentato omicidio ad Adria, soccorsi in una foto d'archivio Crocchioni
Tentato omicidio ad Adria, soccorsi in una foto d'archivio Crocchioni

Adria (Rovigo), 12 ottobre 2019 - Il tossicodipendente di 28 anni, di Adria, che martedì ha tentato di strangolare la moglie ora è in carcere. Ieri i carabinieri lo hanno arrestato su ordinanza del giudice per le indagini preliminari Pietro Mondaini. Il pubblico ministero che coordina l’inchiesta è Sabrina Duò della procura di Rovigo.

Aggiornamento Il marito si addormenta davanti al giudice

A distanza di quattro giorni dall’aggressione, dunque, l’indagato per tentato omicidio si trova dietro le sbarre in custodia cautelare. La vittima di questa vicenda invece ha 23 anni e da quattro giorni è in coma indotto dai farmaci al reparto rianimazione dell’ospedale di Rovigo. La coppia ha una figlia di quattro anni che martedì scorso alle 17, quando i fatti sono successi, non era in casa.