Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 mag 2022

Occhiobello: alunni a scuola di sicurezza e protezione civile

Molte le attività svolte dai volontari delle associazioni con gli istituti del territorio

16 mag 2022
i volontari di protezione civile durante una lezione pratica
i volontari di protezione civile durante una lezione pratica
i volontari di protezione civile durante una lezione pratica
i volontari di protezione civile durante una lezione pratica

Occhiobello (Rovigo), 16 maggio 2022 – I volontari a scuola per il progetto sicurezza e conoscere la Protezione civile. In questi giorni si è conclusa l’iniziativa che ha coinvolto alcune associazioni locali, il gruppo di Protezione civile Occhiobello-Stienta e l’Associazione Nazionale Carabinieri - sezione di Occhiobello. Quest’ultima è stata interessata dall'Istituto comprensivo di Occhiobello dalla docente referente alla sicurezza, Raffaella Ferrari per partecipare nel mese in corso al progetto sicurezza locale scuola primaria. “Il nostro intervento-spiega il presidente Antonio Zizzo-è incentrato sulle classi terze dei tre plessi scolastici tra Occhiobello e Santa Maria Maddalena, è spalmato in più giornate e orari diversi. Ero presente con la preziosa collaborazione delle socie Silvana Guicciardi e Valeria Tagliacollo”. Il programma è stato incentrato particolarmente sulla sicurezza stradale e spunti sulla legalità adeguati alla platea interessata.

Allo stesso progetto hanno preso parte anche il locale gruppo di Protezione civile Occhiobello - Stienta e Occhio Civico. Il gruppo di Protezione civile Occhiobello-Stienta, ha avviato il progetto scuola una decina di anni fa, cominciando le attività con i ragazzi della scuola secondaria fino a coinvolgere la scuola primaria e, nell'ultimo anno, la scuola dell'infanzia. L'obiettivo che ci siamo prefissati è stato quello di far conoscere le attività di protezione civile ai più giovani, cercando di trasmettere loro la passione per il volontariato e la conoscenza del territorio in cui vivono.

Occhiobello: Gli alunni delle scuole a scuola di sicurezza e Protezione civile
Occhiobello: Gli alunni delle scuole a scuola di sicurezza e Protezione civile

“Cominciamo a parlare -fanno sapere il gruppo di Protezione civile locale del presidente Stefano Bianchini- ai piccoli di rischi che si possono incontrare a casa e a scuola, analizziamo la storia del nostro Comune, l'alluvione, il terremoto e i comportamenti da seguire in caso di emergenza fino a parlare loro di come è nato il nostro gruppo e delle emergenze locali e nazionali nelle quali sono intervenuti i volontari”. Il progetto, nato su iniziativa del servizio Provinciale di Protezione Civile, è diventato un appuntamento fisso nel calendario scolastico, grazie alla disponibilità del personale docente degli istituti e alla disponibilità dei volontari formatori.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?