Contromano in autostrada, la polstrada in azione sulla A31
Contromano in autostrada, la polstrada in azione sulla A31

Badia Polesine (Rovigo), 23 gennaio 2019 - Un automobilista ubriaco imbocca l’autostrada Valdastico (la A31) contromano diretto verso Vicenza. Grazie al provvidenziale intervento degli agenti della polizia stradale di Badia Polesine è stato scongiurato un incidente che avrebbe potuto avere anche esiti mortali. È successo domenica mattina intorno alle 5. Il veicolo era stato segnalato in transito a Longare, per cui gli uomini in divisa si sono immediatamente attivati per immettersi nella corsia Sud all’altezza del casello di Vicenza Nord, per effettuare un servizio di safety-car attivando tutti i dispositivi di segnalazione disponibili al fine di rallentare i veicoli in transito e scongiurare uno schianto.

Gli agenti della Stradale hanno proceduto per circa 5 chilometri, a velocità ridottissima, finché all’altezza del chilometro 55+400, nel territorio del Comune di Torri di Quartesolo (provincia di Vicenza), hanno notato sopraggiungere il veicolo, che circolava nella corsia di sorpasso. Usando tutte le cautele, la pattuglia della polizia è riuscita a fare arrestare il veicolo ed a farlo parcheggiare in corsia di emergenza in sicurezza. Nell’auto, un’Opel Insigna, c’era alla guida un uomo, 31 anni, di nazionalità serba ma residente in provincia di Verona (a Bussolengo) era in stato confusionale e quasi non riusciva a stare in piedi a causa del grande quantitativo di alcool che aveva bevuto. La pattuglia della polizia di Badia ha acquisito il biglietto autostradale d’entrata, dal quale risultava che il veicolo era entrato in autostrada al casello di Dueville. In seguito il mezzo si era diretto verso Sud in direzione Badia Polesine, ma il conducente dovendo recarsi a Thiene, all’altezza di Albettone ha invertito la marcia, percorrendo così circa 15 chilometri contromano. È stato denunciato per guida in stato di ebrezza alcoolica, (aveva un tasso superiore a 1,5 grammi su litri).

E’ stato disposto il sequestro dell’autovettura ed il ritiro della patente che sarà sospesa per guida in stato di ebbrezza aver circolato contromano in autostrada. Non è la prima volta che succede. La notte di Natale, un uomo di 61 anni di Padova è entrato in autostrada in provincia di Vicenza contromano. Ha percorso verso l’una di notte quasi 70 chilometri fino a Badia. Resosi conto di aver sbagliato strada è tornato indietro, di nuovo contromano rompendo la sbarra del casello. Numerose erano state le segnalazioni alla polizia stradale da parte degli automobilisti che lo incrociavano a bordo di una Fiat Panda.